Chivasso: banda di ladri di rame colta in flagrante dai carabinieri. In manette sette uomini

Chivasso

/

13/02/2016

CONDIVIDI

Si tratta di professionisti che sono sospettati di aver messo a "segno" decine di colpi in tutta la provincia di Torino

Li hanno colti in flagranza di reato mentre stavano rubando pannelli fotovoltaici e rame dalla ditta “Agrisol” di Chivasso e, per sette uomini, tra i 20 e i 40 anni, sono scattate le manette. Il tentato furto ha avuto luogo la sera di mercoledì 10 febbraio. I carabinieri hanno sorpreso la banda mentre erano impegnati a smontare e togliere la guaina dai cavi di rame. Il gruppo era ben organizzato: ognuno dei membri sapeva bene ciò che doveva fare per fare in modo da portare a termine il furto nel più breve tempo possibile.

Si tratta  di professionisti sospettati di aver compiuto decine di “colpi” in tutta la provincia di Torino. Gli uomini della Compagnia dei carabinieri della Compagnia di Chivasso hanno rinvenuto una sacca contenente gli arnesi del mestiere: cesoie, seghetti, tronchesi di varie misure e alcuni piedi di porco usati per lo scasso. I carabinieri stanno indagando per individuare i vertici dell’organizzazione criminale.

L’arresto è avvenuto dopo una lunga e accurata attività investigativa. I malviventi avevano parcheggiato il furgone con il quale trasportare il carico nelle vicinanze dell’azienda e avevano ragliato con l cesoie la rete di recinzione per crearsi un varco dal quale, poi, sono entrati.

Dov'è successo?

Leggi anche

30/05/2020

Coronavirus, il presidente della Regione: “Abbiamo i numeri per riaprire i confini il 3 giugno”

Ospite di Tgcom24 il presidente Alberto Cirio ha affermato che “il Piemonte ha i numeri in […]

leggi tutto...

30/05/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, sabato 30 maggio 7 decessi e 82 contagi. Il Covid-19 rimane tra noi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi sabato 30 maggio, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

30/05/2020

Chivasso, messaggio del sindaco Castello: “Abbiamo riaperto i mercati ma la prudenza è d’obbligo”

Pubblichiamo il messaggio che il sindaco di Chivasso Claudio Castello rivolge ai cittadini dove si fa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy