Chivasso, arrestata per tentato omicidio la donna di 29 anni che ha accoltellato la madre

04/03/2018

CONDIVIDI

Dopo un primo ricovero nel repartino psichiatrico dell'ospedale di Chivasso, piantonata dai carabinieri per la donna si apriranno i cancelli del carcere delle Vallette

E’ stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio aggravato Irene Attolini, residente a Chivasso che nel pomeriggio di ieri, sabato 3 marzo, ha colpito la madre Rosa Maria Leona di 63 anni, con un undici coltellate inferte alla schiena, al dorso e agli arti. La donna è stata sottoposta al Cto di di Torino a un intrvento chirurgico. Le sue condizioni di salute non sono gravi perchè, per sua fortuna, nessuno dei fendenti ha raggiunto organi vitali.

L’autrice dell’aggressione armata, da tempo seguita dai sanitari del Centro di Igiene Mentale di Chivasso, si trova al momento ricoverata nel repartino psichiatrico dell’ospedale chivassese piantonata dai carabinieri. In serata dovrebbe essere trasferita al carcere delle Vallette.

A chiedere aiuto, appena dopo essere stata ferita è stata la vittima che è scesa per strada chiedendo aiuto agli automobilisti di passaggio. A soccorrerla è stato il personale sanitario del 118 accorso dopo le numerose chiamate ricevute.

Nel condominio popolare nel quale abitava con la figlia, in via Montanaro nella periferia della città, nessuno ha sentito le disperate richieste di aiuto.

Irene Attolini avrebbe usato per colpire la madre un coltello da cucina con una lama di quindici centimetri. Si ipotizza che l’aggressione abbia avuto luogo dopo un acceso diverbio scoppiato tra le due donne.

Saranno le indagini condotte dai carabinieri della Compagnia dei Carabinieri di Chivasso, coordinate dal sostituto procuratore di Ivrea Giuseppe Drammis a definire i contorni della vicenda.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

07/07/2020

Coronavirus: finora in Piemonte 4mila 107 decessi. Crescono i guariti. 5 i nuovi contagiati

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle 17,00 di oggi, martedì 7 luglio, i […]

leggi tutto...

07/07/2020

Chivasso: caschi, tute protettive e guanti al personale. Ecco come la Lilt ha aiutato l’ospedale

Una grande catena solidale che ha consentito di donare all’ospedale di Chivasso 9mila guanti, 600 mascherine […]

leggi tutto...

07/07/2020

Sanità: arriva l’infermiere di famiglia che affiancherà il medico di base nella cura dei pazienti

Affiancherà il medico di famiglia per assicurare una migliore assistenza sanitaria ai pazienti. È l’infermiere di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy