Chivasso: Antonio Barillà è l’unico medico italiano intervistato dal The Guardian sulla sanità

12/09/2019

CONDIVIDI

Nell'inchiesta i giornalisti inglesi hanno messo a confronto le differenze che caratterizzano la professione dei medici in Italia e nel Regno Unito

“Tales of two cities”: è il titolo che il prestigioso quotidiano britannico The Guardian dedica a un’ampia inchiesta giornalistica sulle criticità che affliggono la sanità italiana nel contesto sui rischi che nla Brexit può causare nell’esercizio delle varie professioni in Europa. L’unico medico italiano intervistato dai cronisti Lorenzo Tondo e Claire Burke è Antonio Barillà, 57 anni, con ambulatorio in via Roma a Chivasso.

Originario di Reggio Calabria Barillà esercita la professione da oltre 25 anni. Nell’intervista rilasciata i cronisti dell’autorevole testata giornalistica inglese pubblicata nello scorso mese di agosto, Antonio Barillà ha spietato come i medici di famiglia siano, a suo parere, troppo vincolati dalla burocrazia. In sostanza il medico spiega che le norme che regolano le prescrizioni mediche sono molto rigide e difficilmente applicabili e molto spesso finalizzate al controllo della spesa, passando sopra al miglioramento dell’assistenza al cittadino.

Nell’inchiesta i giornalisti del The Guardian hanno messo a confronto le differenze che distinguono la professione dei medici italiani con quella dei colleghi inglesi.

Antonio Barillà adesso pensa ad organizzare un convegno nel quale mettere a confronto le esperienze dei medici provenienti da tutta Europa.

Leggi anche

16/09/2019

Previsioni metereologiche: caldo e sereno fino a metà settimana. Nn Canavese cielo poco nuvoloso

Queste le previsioni metereologiche di lunedì 16 settembre: AL NORD Tempo sostanzialmente stabile su tutte le […]

leggi tutto...

15/09/2019

Alla scoperta del Duomo gotico e dei nocciolini di Chivasso con il Consorzio operatori del Canavese

Il Consorzio operatori turistici Valli del Canavese, in collaborazione con Ascom Chivasso, organizza per domenica 22 […]

leggi tutto...

15/09/2019

La Regione stanzia 15 milioni per iniziative di contrasto alla violenza su bambini e adolescenti

L’assessore regionale alle Politiche sociali, Chiara Caucino, annuncia la pubblicazione del bando “Ricucire i sogni”, che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy