Chivasso, agricoltore urta con un palo metallico i cavi dell’alta tensione. Sfiorata la tragedia

Chivasso

/

31/10/2015

CONDIVIDI

L'uomo, 47 anni, è stato colpito da una scarica di 15mila volts. Ha riportato ustioni alle mani e alle ginocchia

Stava tranquillamente lavorando nella cascina di sua proprietà in frazione Betlemme di Chivasso. Una giornata di lavoro come tante, iniziata all’alba e con tante cose da fare. Nel pomeriggio di ieri, l’uomo, un agricoltore di 47 anni aveva deciso di spostare un palo di metallo lungo oltre quattro metri con l’ausilio di un mezzo meccanico ma, nel far questo, ha inavvertitamente urtato i cavi dell’alta tensione.

Davide Piacenza si trovava sopra a una piattaforma gommata quando ha urtato i cavi. La scarica da 15mila volts è stata istantanea. L’uomo ha riportato ustioni alle mani e alle ginocchia. I famigliari hanno lanciato l’allarme e, sul luogo dell’infortunio si sono recati il personale medico del 118, i Vigili del fuoco, i carabinieri della Compagna di Chivasso e i tecnici dello Spresal che fa capo all’Asl To4.

L’uomo se la caverà con un lungo ricovero in ospedale, ma per sua fortuna la scarica non ha leso organi vitali e non corre pericolo di vita. Tecnici e carabinieri indagano per appurare la dinamica dell’incidente.

Leggi anche

21/10/2019

San Maurizio Canavese: dal 21 ottobre, attivi i nuovi “velox” che puniranno gli automobilisti da Formula 1

Da oggi, lunedì 21 ottobre, gli automobilisti che percorreranno le strade di San Maurizio Canavese, dovranno […]

leggi tutto...

21/10/2019

Rivarolo: spettacolare presentazione per la Bocciofila Sangiorgese firmata da Frank Mautino

Questa volta Frank Mautino ha fatto le cose in grande in occasione della ptesentazione ufficiale dei […]

leggi tutto...

21/10/2019

Aeroporto di Caselle: Volotea inaugura le nuove rotte. Più vicine Grecia e Calabria

Volotea, la compagnia aerea che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, ha annunciato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy