Chiusure domenicali dei negozi, la deputata Daniela Ruffino (FI): “A rischio 80 mila posti di lavoro”

Canavese

/

28/02/2019

CONDIVIDI

Il provvedimento non tutela le città turistiche, i piccolio negozi e il turismo stagionale

“La decisione di chiudere obbligatoriamente i negozi la domenica mette a rischio 80mila posti di lavoro. Si tratta di un provvedimento illiberale che va fermato subito perchè in un’economia in piena recessione come la nostra, non ha davvero senso accanirsi contro gli operatori del commercio”.

A spiegarlo è stata la deputata di Forza Italia, Daniela Ruffino, sottolineando che la norma è anche piena di lacune. Non vengono tutelate le città turistiche, non c’è nulla per sostenere i piccoli negozi, in particolare quelli dei centri minori, non c’è chiarezza per le località di mare e di montagna che vivono di turismo stagionale.

A giudizio della deputata Daniela Ruffino, si tratta in sostanza della solita strategia superficiale di impostare le politiche economiche del paese. “Una strategia che doveva abbassare le tasse-conclude la parlamentare-e invece abbasserà le serrande dei negozi e delle attività commerciali penalizzate da questo provvedimento contro il quale stiamo già raccogliendo le firme per un referendum abrogativo”.

Leggi anche

11/11/2019

Volpiano: una sala dedicata al dottor Enrico Furlini, ex medico e presidente del Consiglio comunale

Domenica 17 novembre alle 10 la sala sotto i portici del Municipio di Volpiano (piazza Vittorio […]

leggi tutto...

11/11/2019

Ivrea, in cento chiedono al sindaco che sia conferita la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre

Una petizione corredata da oltre un centinaio di firme: è quella che è stata inoltrata al […]

leggi tutto...

11/11/2019

Favria commemora i caduti in guerra. E la “penna nera” Giorgio Cortese esalta i Valori Alpini

Anche il Gruppo Alpini di Favria ha partecipato alla commemorazione del 4 novembre, Festa delle Forze […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy