Chiaverano: ancora una rapina alla banca Sella. E’ caccia a due banditi fuggiti con 3mila euro

Chiaverano

/

07/07/2017

CONDIVIDI

I due malviventi hanno agito a volto scoperto minacciando con le armi il direttore e una cassiera per farsi consegnare il denaro

E’ la seconda rapina consecutiva che i rapinatori prendono di mira la filiale di Chiaverano: l’ultima in ordine di tempo risale ai giorni scorsi ad opera da due banditi che, stranamente, hanno agito a volto scoperto. La rapina è stata effettuata intorno alle 13,00. I due banditi sono entrati in filiale e hanno agito minacciando armi in pugno la cassiera e il direttore e si sono fatti consegnare tutto il denaro contenuto nelle casse.

Per assicurarsi che i dipendenti della banca non avvisassero in tempi brevi le forze dell’ordine, prima di fuggire hanno provveduto a rinchiudere i due impiegati in bagno. Poi, con tutta calma i due malviventi sono fuggiti con un bottino che ammonta a circa 3mila euro.

Fortunatamente a quell’ora nella filiale della banca non erano presenti clienti. Quando il direttore e la cassiera sono riusciti a liberarsi hanno telefonato al 112. Sul luogo della rapina sono tempestivamente accorse alcune pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Ivrea ma i banditi si erano già dileguati.

Si pensa che ad attenderli all’esterno della banca si trovasse un complice a bordo di un’auto. Le indagini continuano.

Dov'è successo?

Leggi anche

Strambino

/

21/09/2017

Strambino: incidente nei pressi del Lidl. Un uomo in scooter è stato travolto e ferito da un’automobile

Serio incidente nel pomeriggio di mercoledì 20 settembre a Strambino all’ingresso del supermercato Lidl situato in […]

leggi tutto...

Ingria

/

21/09/2017

Ingria: dopo il rifiuto di Torino sarà il piccolo comune a ospitare la goliardica e contestata “Gara dei rutti”

Quel che Torino ha sdegnosamente rifiutato, il piccolo Comune canavesano di Ingria ha accettato: domenica 24 […]

leggi tutto...

Caselle

/

21/09/2017

Caselle: gli aerei decollano e le tegole volano. Stanziati 70mila euro per ancorare i “coppi” ai tetti delle case

Quando gli aerei decollano o atterrano, volano anche le tegole: a Caselle è ormai la norma, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy