Chiaverano: ancora una rapina alla banca Sella. E’ caccia a due banditi fuggiti con 3mila euro

Chiaverano

/

07/07/2017

CONDIVIDI

I due malviventi hanno agito a volto scoperto minacciando con le armi il direttore e una cassiera per farsi consegnare il denaro

E’ la seconda rapina consecutiva che i rapinatori prendono di mira la filiale di Chiaverano: l’ultima in ordine di tempo risale ai giorni scorsi ad opera da due banditi che, stranamente, hanno agito a volto scoperto. La rapina è stata effettuata intorno alle 13,00. I due banditi sono entrati in filiale e hanno agito minacciando armi in pugno la cassiera e il direttore e si sono fatti consegnare tutto il denaro contenuto nelle casse.

Per assicurarsi che i dipendenti della banca non avvisassero in tempi brevi le forze dell’ordine, prima di fuggire hanno provveduto a rinchiudere i due impiegati in bagno. Poi, con tutta calma i due malviventi sono fuggiti con un bottino che ammonta a circa 3mila euro.

Fortunatamente a quell’ora nella filiale della banca non erano presenti clienti. Quando il direttore e la cassiera sono riusciti a liberarsi hanno telefonato al 112. Sul luogo della rapina sono tempestivamente accorse alcune pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Ivrea ma i banditi si erano già dileguati.

Si pensa che ad attenderli all’esterno della banca si trovasse un complice a bordo di un’auto. Le indagini continuano.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/01/2018

La Fortuna bacia il Canavese: a San Maurizio vinti un’abitazione e 200 mila euro

E’ la prima abitazione vinta nel 2018 con il concorso denominato “VinciCasa”: ad aggiudicarsi la casa […]

leggi tutto...

17/01/2018

Caselle, viaggiatore aveva in valigia cosmetici con ingredienti cancerogeni. Denunciato alla procura

Aveva in valigia una settantina di barattoli contenenti creme per la pelle senza alcuna utorizzazione: a […]

leggi tutto...

17/01/2018

Centro Meteo Italiano: tempo stabile nel Nord Italia, pioggia al Centro-Sud. Neve sugli Appennini

Queste le previsioni metereologiche per oggi mercoledì 17 gennaio: Condizioni di tempo in prevalenza stabile al  […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy