Chiaverano, nella notte un incendio ha devastato la riva del lago Sirio

28/07/2015

CONDIVIDI

Soltanto il pronto intervento dei Vigili del Fuoco di Ivrea e Castellamonte ha scongiurato il pericolo che il rogo si estendesse

Ancora fiamme e fumo. Ancora un incendio. Ancora danni al patrimonio boschivo canavesano. Questa volta il rogo ha devastato parte della sponda del lago Sirio, nel tratto tra Ivrea a Chiaverano.

L’area interessata dall’incendio che si è sviluppato intorno alle tre di questa notte, è situata presso la riva dello specchio d’acqua e ha impegnato per oltre cinque ore le squadre dei Vigili del Fuoco di Ivrea e di Castellamonte. Anche in questo caso il pronto intervento dei pompieri ha fatto in modo che l’estensione del rogo fosse circoscritto.

Considerato il prolungamento della siccità causata dalla permanenza dell’anticiclone africano ha costretto parecchi comuni a emanare ordinanze per far rispettare ai cittadini il divieto di accendere fuochi. Qualora si avvistassero focolai d’incendio si deve obbligatoriamente effettuare la segnalazioni al Corpo Forestale dello Stato, telefonando al 1515 o al 115 (Vigili del Fuoco).

Dov'è successo?

Leggi anche

06/06/2020

Previsioni meteo: in Piemonte è allerta gialla per il maltempo. Possibili temporali e grandinate

Continua l’instabilità climatica che caratterizza questo fine settimana grazie alla vasta depressione di origine scandinava ed […]

leggi tutto...

06/06/2020

Quincinetto: cani da caccia bloccati in montagna. Salvati dai coraggiosi tecnici del Soccorso Alpino

Hanno fatto ricorso a tutta la loro esperienza e professionalità per salvare tre cani da caccia […]

leggi tutto...

06/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 38 nuovi contagi e un decesso nelle ultime 24 ore. Oltre 20mila i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, sabato 6 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy