Chiaverano: lago Sirio preso d’assalto da una folla senza mascherina e senza osservare il distanziamento

03/06/2020

CONDIVIDI

Nessun rispetto per le norme di sicurezza contenute nei decreti governativi e regionali

Le raccomandazioni alla prudenza sono diventate un optional inutile a Chiaverano dove la “piatta” del pontile sul lago Sirio ieri, martedì 2 giugno, è stata letteralmente presa d’assalto un’autentica folla di persone che hanno fatto merenda e hanno preso il sole senza indossare la mascherina e senza osservare il distanziamento sociale. La “piatta” del lago Sirio, un paio di settimane fa era assurta alla ribalta delle cronache per la “focosa” coppia di amanti che sull’assito aveva consumato un rapporto sessuale in pieno giorno e sotto gli occhi di tutti.

Il sindaco Maurizio Fiorentini non sa più che pesci prendere e scrive sulla pagina ufficiale Facebook del Comune: “C’è davvero da augurarsi che il caldo o il virus meno aggressivo non creino una seconda ondata di contagi perché vista questa totale indifferenza al rispetto delle regole c’è da preoccuparsi seriamente. In ogni caso polizia e carabinieri sono stati avvisati e tutte le auto in divieto di sosta verranno multate dagli ausiliari del traffico”.

Leggi anche

10/07/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, venerdì 10, nessun decesso. Sono 9 i pazienti in terapia intensiva

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle ore 16,00 di oggi, venerdì 10 luglio, […]

leggi tutto...

10/07/2020

Dormi tre notti in Piemonte e ne paghi una: arriva il voucher vacanze della Regione. Ecco le Info

 Muove i suoi primi passi la nuova campagna regionale per la ripartenza del turismo in Piemonte: […]

leggi tutto...

10/07/2020

Lorenzo Ardissone, direttore generale dell’Asl T04 lascia l’azienda e va in pensione

Ha chiesto all’assessore regionale Luigi Icardi di poter andare in pensione dato che ha maturato i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy