Chiaverano, discarica abusiva all’entrata del paese. Il sindaco: “Beccheremo gli imbecilli”

28/06/2020

CONDIVIDI

Il primo cittadino invita la cittadinanza a segnalare alle autorità l'identità dei "maiali": "Se qualcuno ha visto o sa chi è stato lo prego di farmelo sapere, anche in forma anonima"

Chiaverano: discarica abusiva all’entrata del paese. Il sindaco: “Prima o poi beccheremo gli imbecilli”.

Ignoranza, menefreghismo o inciviltà? Sono in realtà molti gli epiteti con i quali bollare i “maiali” che abbandonano rifiuti ingombranti e speciali presso il cassonetto bianco per la raccolta di abiti usati nei pressi della Torbiera, all’inizio di via Montalto a Chiaverano. Il sindaco Maurizio Fiorentini non fa mistero della propria indignazione che sfoga in n comunicato pubblicato sulla bacheca web del Comune.

Scrive il primo cittadino: “Non è la prima volta che qualche incivile nonché imbecille, nonché ignorante abbandona rifiuti in quella zona, ma questa volta si è davvero esagerato. Chi lo fa è un ignorante perché evidentemente ignora che gli ingombranti possono essere ritirati a domicilio da SCS gratuitamente, comprese le gomme auto con o senza cerchione.

È un incivile e un imbecille perché dimostra in questo modo la sua totale mancanza di senso civico oltre che il disprezzo per le più elementari regole di convivenza civile”.

Il sindaco invita la cittadinanza a segnalare gli individui che violano norme igieniche e di civiltà: “Se qualcuno ha visto o sa chi è stato lo prego di farmelo sapere, anche in forma anonima. È ora che questi imbecilli vengano puniti come meritano – conclude Fiorentini -. Ogni tanto posizioniamo qualche telecamera nascosta in varie zone ma, per ora, non siamo stati fortunati. Ma prima o poi saremo più fortunati e allora sarà davvero una soddisfazione. Faremo togliere quel cassonetto. Per la raccolta abiti in paese ne sono disponibili altri”.

Leggi anche

03/07/2020

La Fondazione Crt: “Via l’ospedale Covid dalle ex Ogr”. Valle (Pd): “Cirio decida che cosa fare”

“Finita la festa, gabbato lu santo” recita un vecchio adagio quanto mai attuale nel momento in […]

leggi tutto...

03/07/2020

Coronavirus in Piemonte: 4 i decessi (nessuno oggi) e 16 nuovi casi positivi. L’epidemia rallenta ancora

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunicato che, alle ore 18,00 di oggi, venerdì 3 luglio […]

leggi tutto...

03/07/2020

Epidemia, Rivarolo è una città Covid-free. Dall’inizio dell’epidemia, oggi nessun contagio

Rivarolo Canavese è Covid-free: a darne l’annuncio con evidente soddisfazione è il sindaco Alberto Rostagno sulla […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy