Ceretti di Front: anziano di 85 anni trovato esanime e ferito nel cortile di casa. E’ grave in ospedale

26/01/2018

CONDIVIDI

A trovare l'uomo esanime per terra, con una ferita alla testa e immerso in una pozza di sangue è stata una vicina di casa

Quando è stato trovato disteso per terra nel cortile della casa in cui abita, pareva non desse più segni di vita: un pensionato di 85 anni è stato trovato esanime con un’ampia ferita alla fronte e immerso in una pozza di sangue. a é accaduto a Ceretti di Front nella serata di ieri, mercoledì 25 gennaio, intorno alle 22,0. A lanciare l’allarme è stata una vicina di casa insospettita dal fatto che da tempo la luce del cortile fosse accesa.

Con ogni probabilità si è trattato di una caduta accidentale. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea e di Rivarolo Canavese perchè il cancello principale era chiuso, e il personale sanitario del Soccorso Avanzato del 118. L’uomo è stato trasportato a sirene spiegate all’ospedale di Ciriè dove è stato medicato e ricoverato.

Le sue condizioni di salute sono gravi. Tra le tante ipotesi formulate non si esclude neanche quella di un malore cge avrebbe causato la caduta.

Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Venaria.

Dov'è successo?

Leggi anche

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy