Ceresole Reale, sarà un “magico” Natale con l’incantato villaggio degli Elfi e delle Fate

Ceresole Reale

/

09/12/2016

CONDIVIDI

Nel pomeriggio di sabato 10 dicembre, grande inaugurazione con i folletti del Parco, la Santa Messa e la gustosa cena a base di specialità culinarie

Sarà un Natale “magico” quello che si sta preparando a Ceresole Reale, nel cuore della Valle Orco e del parco del Gran Paradiso: per celebrare l’arrivo della più importante festa della tradizione cattolica, è stato realizzato un vero e proprio villa degli Elfi e delle Fate. L’inaugurazione è prevista per domani, sabato 10 dicembre in occasione anche della Festa Patronale di San Nicolao. Il villaggio è visitabile fino al prossimo 10 gennaio. Una grande festa che non mancherà di attirare una gran folla non soltanto dai comuni valligiani ma da buona parte dei comuni dell’Alto Canavese. Il calendario è particolarmente ricca di appuntamenti. Si inizia domani, sabato 10 settembre con il ritrovo alle ore 15,30 in borgata Capoluogo per l’apertura del Villaggio degli Elfi e delle Fate realizzato interamente dagli abitanti di Ceresole Reale i quali sono stati capaci di ricreare con rara efficacia un angolo davvero “incantato”. Ad attendere i bambini saranno i folletti del CircoWow i quali, con la loro fabbrica di giocattoli natalizi e grandi giochi di legno, faranno divertire tutti i bambini. Sarà anche presente l’elfo Nicola che, nel suo ufficio postale, ritirerà le letterine che i bimbi hanno scritto a Babbo Natale.

Alle ore 18,00 presso la chiesa parrocchiale sarà celebrata la Santa Messa in onore del santo patrono Nicolao. Seguirà la manifestazione “Accendiamo tutti insieme il villaggio”. Alle ore 20,00 sarà servita la cena nel corso di una serata organizzata all’insegna dell’allegria nel Salone del Centro Visitatori del Parco in borgata Prese: la cena sarà servita dal Catering “Mauro” di Cuorgné. Questo il menù: Carne cruda all’albese con scaglie grana e sedano, cotechino con purea, risotto radicchio e salsiccia, Carbonade di vitello alla valdostana con polenta macinata a pietra e carote, panna cotta con coulis di cachi, vino, acqua e caffè a 22 euro. E’ previsto anche il menù bimbi fin o a 12 anni: penne al pomodoro milanese con patate fritte a 10 euro. Per informazioni e prenotazioni telefonare a Laura al numero 345.2301715 e Micaela 340.6704618. Fino a domenica 11 dicembre sarà anche possibile visitare il tradizionale e caratteristico mercatino di Natale in borgata Chiapili Inferiore.

Dov'è successo?

Leggi anche

01/07/2020

Volpiano, riprendono i lavori di sistemazione del cimitero. Il Comune investe 60 mila euro

Sono ripresi i lavori di sistemazione e ampliamento del cimitero di Volpiano, dopo il fermo dovuto […]

leggi tutto...

01/07/2020

San Carlo Canavese: fiamme in un cantiere edile per un fuga di gas. Operaio ustionato a un braccio

Le fiamme sono divampate in in cantiere di strada Corio a San Carlo Canavese: un operaio […]

leggi tutto...

01/07/2020

Canavesana: la gestione del servizio ferroviario passerà a gennaio 2021 a Trenitalia. Chiuderanno le Officine

Dopo mesi di attesa, finalmente si è tenuta l’auspicata audizione di Trenitalia e Gtt in Commissione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy