Ceresole Reale: perdono la strada del ritorno. Due escursionisti salvati dai vigili del fuoco

06/08/2019

CONDIVIDI

La coppia è stata soccorsa dall'equipaggio dell'elicottero "Drago" dei pompieri

Stavano facendo rientro al rifugio “Massimo Mila” di Ceresole Reale quando i due escursionisti si sono trovati in gravi difficoltà. E’ accaduto nella giornata di ieri, lunedì 5 agosto a quota 2.300 metri. I due escursionisti, quando si sono resi conto di aver smarrito il sentiero di ritorno si sono lasciati prendere dal panico e hanno telefonato alla centrale unica operativa del 112 per chiedere soccorso.

In pochi minuti l’equipaggio dell’elicottero “Drago” del Reparto Volo di Torino dei vigili del fuoco è decollato per ricercare i due escursionisti dispersi che sono stati successivamente individuati su un sentiero in quota.

La coppia è stata tratta in salvo e trasportata nella piazzola di Ceresole per esser affidati ai carabinieri di Locana. I due escursioni sono in buona salute.

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy