Ceresole Reale: il Comune e l’Asl To4 attivano un nuovo ambulatorio infermieristico

Ceresole Reale

/

18/06/2016

CONDIVIDI

L'istituzione del nuovi servizio sanitario è frutto di un accorso strategico tra l'Amministrazione comunaìale e i vertici dell'Azienda Sanitaria

Un nuovo ambulatorio infermieristico attivo dal 20 giugno al 2 settembre, ospitato nei locali del municipio che sono già stati utilizzati dai medici fdi famiglia come ambulatorio. Una servizio in più offerto alla popolazione e ai tanti turisti che, nel periodo estivo, frequentano il comune di Ceresole Reale, nel cuore dello splendido parco del Gran Paradiso. L’istituzione del servizio infermieristico è frutto di un accordo stretto tra l’amministrazione comunale e la direzione generale dell’Asl To4 di Chivasso, Ivrea e Ciriè.

“L’alleanza con il territorio del Canavese,  quando esiste la volontà condivisa di mettere in comune risorse al servizio del bene collettivo, garantisce opportunità a vantaggio dei cittadini non altrimenti realizzabili – spiega Lorenzo Ardissone, general manager dell’azienda sanitaria -. Ne è un esempio l’alleanza tra la nostra Azienda e l’Amministrazione comunale di Ceresole Reale, che ha permesso di rendere operativo un ambulatorio infermieristico per il periodo estivo. Un ambulatorio che si aggiunge a quello dei medici di famiglia. In questo modo, è assicurato alla comunità un riferimento sanitario quotidiano”.

L’avvio del nuovo servizio, nelle Terre Alte, potrebbe costituire un’occasione di richiamo anche per nuovi turisti oltre a quelli che, tradizionalmente, frequentano il centro turistico. L’ambulatorio sarà gestito dagli infermieri in servizio alla Residenza Sanitaria Assistenziale di Oont Canavese e dagli infermieri dell’Associazione infermieristica Ostetrica Professionale Piemontese che già collabora con l’Asl. Il costo del servizio sarà equamente suddiviso tra Comune e Asl To4. Quest’ultima metterà a disposizione il materiale sanitario necessario all’ svolgimento dell’attività professionale. Questi gli orari d’apertura: lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 14 alle 17; l’accesso è libero (senza prenotazione) e gratuito. Nei restanti giorni di martedì e giovedì è attivo l’ambulatorio dei medici di famiglia.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy