Ceresole Reale: il Comune esce, non senza polemiche, dalla Comunità montana Valli Orco e Soana

23/05/2020

CONDIVIDI

Il paese si sente maggiormente legato a Locana che non a Pont Canavese e aderirà alla nuova Unione "Gran Paradiso". L'opposizione: "Siamo amareggiati"

È definivo: il Comune di Ceresole Reale lascerà definitivamente l’Unione Montana Valli Orco e Soana. La decisione è stata sancita il Consiglio comunale che ha avuto luogo lo scorso 20 maggio. Dal 1° gennaio 2021 l’ente locale aderirà all’Unione “Gran Paradiso” nata dalle ceneri dell’ex Comunità montana. L’uscita dalla Comunità montana Valli Orco e Soana era nell’aria da tempo: per questo la decisione assunta dal Consiglio non ha suscitato scalpore. Tutti ormai sapevano che da mesi si stava trattando per dare vita ad un organismo nella entrassero a far parte tutti gli undici comuni della ex Comunità montana Valli Orco e Soana.

C’è da sottolineare il fatto che l’Amministrazione comunale aveva inserito nel programma elettorale presentato lo scorso anni agli elettori il punto inerente all’adesione al nuovo organismo. La cosa non era piaciuta agli altri comuni: una resistenza che alla fine ha convinto l’Amministrazione comunale a tagliare definitivamente i ponti con l’ex Comunità montana.

La decisione è stata motivata, come è stato spiegato nel corso del Consiglio comunale svoltosi in via telematica da motivi geografici, dalle relazioni socioeconomiche e lavorative sviluppatesi nei secoli che hanno visto Ceresole Reale il reale riferimento di numerose attività pubblico, dall’asilo alle scuole medie, tanto per fare un esempio. E in virtù di questa considerazione i ceresolini si sentono maggiormente legati a Locana che non a Pont Canavese.

Le norme attualmente in vigore prevedono che se un Comune intende uscire l’Unione deve deliberare entro il prossimo 30 giugno con una maggioranza qualificata del 2/3 dei consiglieri comunali.

Leggi anche

26/05/2020

Chiaverano: sgomento e lutto in paese per la scomparsa a soli 63 anni del macellaio Orleto Verre

Aveva 63 anni Orleto Verre. La scorsa notte è mancato una delle figure caratteristiche del paese […]

leggi tutto...

26/05/2020

Coronavirus: in un giorno contagi raddoppiati. 14 i morti ma diminuiscono i ricoveri in ospedale

Oggi, martedì 26 magio, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

26/05/2020

Covid: martedì 26 maggio la Regione ha erogato circa 5mila BonusPiemonte. 15 milioni per il commercio

Coronavirus: martedì 26 maggio la Regione ha erogato circa 5mila BonusPiemonte. 15 milioni per il commercio. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy