Ceresole: esclusione dagli appalti di un imprenditore. Archiviata la posizione di Uggetti e Battaglia

Ceresole Reale

/

12/10/2016

CONDIVIDI

Un imprenditore locale aveva denunciato il sindaco, il vicesindaco, un assessore, un vigile urbano e l'ex segretario comunale

Cinque anni fa erano finiti sotto inchiesta a causa delle denunce presentate da un imprenditore di Ceresole Reale che sosteneva di essere stato appositamente escluso dagli appalti comunali. Dopo cinque anni l’iter giudiziario si è concluso con l’archiviazione della posizione degli indagati: l’ex sindaco Renzo Bruno Mattiet (oggi consigliere comunale), il vicesindaco Tiziana Uggetti, il vigile urbano Romano Nigretti, l’ex assessore Emiliano Moretti e Antonino Battaglia, ex segretario comunale a scavalco finito nei guai a causa del processo “Minotauro” (con conseguente derubricazione del capo d’imputazione da parte della Cassazione).

Ad assumere la decisione è stato il Gip del tribunale di Ivrea Marianna Tiseo. Una decisione che è stata notificata a tutti gli avvocati difensori delle persone indagate. La vicenda giudiziaria risale al 2011, anno in cui l’imprenditore Roberto Rolando Coendo, aveva presentato in procura alcune denunce sostenendo che l’esclusione e dagli appalti comunali era appositamente voluta dalle persone finite sotto inchiesta. E non basta: l’uomo aveva anche sostenuto di essere stato minacciato dall’allora vicensindaco Uggetti e dall’ex segretario comunale Nino Battaglia con presunti “metodi mafiosi”.

Lo scorso 17 maggio si era svolto il processo a carico dei due imputati che si era concluso con l’assoluzione. Era rimasta in piedi  l’accusa di abuso di ufficio (per la quale la procura eporediese aveva già richiesto nel 2014 l’archiviazione) per l’opposizione di Roberto Rolando Coendo per cui le parti erano nuovamente comparsi davanti al Giudice per le Indagini Preliminari che ha deciso  di archiviare il procedimento.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/01/2020

Caselle: Leonardo Divisione Velivoli assume 40 operai. La Fim: “Segnale importante per il lavoro”

Millecento uscite volontarie alle quali fanno da contraltare altrettante assunzioni di personale negli stabilimenti di tutta […]

leggi tutto...

22/01/2020

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela ruba sotto il naso

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela […]

leggi tutto...

22/01/2020

Lotta al pellet non a norma: istituita una task force fra Regione, Arpa e carabinieri del Nucleo forestale

Una task force con 10 squadre in campo per passare al setaccio i materiali combustibili in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy