Castelnuovo Nigra ha ricordato l’avvocato Fulvio Croce, ucciso nel 1977 dalle Brigate Rosse

Castelnuovo Nigra

/

28/04/2017

CONDIVIDI

Cadde sotto il fuoco dei terroristi mentre si recava nello studio legale. Fulvio Croce compì sempre il suo dovere di leale servitore della Costituzione

Nella mattinata di venerdì 28 aprile, si è celebrato a Castelnuovo Nigra, città natale dell’avvocato Fulvio Croce, il quarantesimo anniversario dal suo assassinio per mano delle Brigate Rosse, il 28 aprile del 1977. L’omicidio fu successivamente rivendicato dalle Brigate Rosse.

Un momento di visita ai luoghi della sua vita ed anche un momento di riflessione organizzato dalla Presidente della Fondazione Emiliana Olivieri e dal Presidente dell’Ordine degli avvocati di Torino, Mario Napoli.

Dopo un momento di raccoglimento al cimitero per deporre dei fiori sulla tomba dell’avvocato, una riflessione sulla sua figura presso la sala del consiglio Comunale cittadino, alla presenza del sindaco di Castelnuovo Nigra Danilo Chiuminatti e del sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto, e a seguire una visita alla casa di famiglia dell’avvocato Croce oggi di proprietà dell’architetto Elisabetta Tamietti Bombacci che gentilmente ha consentito ai tanti presenti di visitarla e di ammirare fotografie e documenti unici sulla vita dell’avvocato Croce.

La visita dei tanti avvocati dell’Ordine di Torino e di Ivrea si è conclusa con un momento conviviale.

L’avvocato Fulvio Croce, presidente dell’Ordine Forense Piemontese, fu ucciso a colpi di pistola in strada, mentre si stava recando nel suo studio legale a Torino.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/01/2020

Approvato all’unanimità il conferimento del Sigillo della Regione Piemonte alla senatrice Liliana Segre

E’ stata votata ed approvata all’unanimità in Consiglio Regionale la proposta di conferire, ai sensi degli […]

leggi tutto...

21/01/2020

Karate: il 2020 inizia sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo che si fa onore a Cavallermaggiore

Il 2020 è iniziato sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo Canavese, […]

leggi tutto...

21/01/2020

Front: ferito in un incidente noto gallerista d’arte, proprietario del castello di Rivara

È uscito di strada, per cause ancora in via di accertamento, mentre era al volante della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy