Castelnuovo Nigra: cacciatore si smarrisce nei boschi per la nebbia. Salvato dai vigili del fuoco

10/10/2019

CONDIVIDI

L'uomo, un 60enne residente in provincia di Brescia, ha rischiato l'assideramento. Provvidenziale l'intervento dei pompieri che lo hanno ritrovato all'una del mattino

Ha rischiato l’assideramento il cacciatore di 60 anni che nella mattinata di ieri, mercoledì 9 ottobre si era recato in compagnia di un amico in Valle Sacra per una battuta nei boschi che si trovano al di sopra di Castelnuovo Nigra. Il cacciatore, residente nella provincia di Brescia ha smarrito la strada del ritorno. A lanciare l’allarme è stato l’amico cacciatore quando è giunto nel luogo in cui erano state lasciate le auto e non ha visto rientrare il compagno.

L’uomo, anch’egli della provincia di Brescia, ha iniziato, con l’aiuto di alcuni volontari, le ricerche dell’amico smarrito, ma quando si è reso conto che l’impresa era più difficoltosa del previsto ha chiamato il 112. Sul luogo sono tempestivamente intervenute le squadre dei vigili del fuoco di Castellamonte e di Cuorgnè che hanno accuratamente perlustrato la zona nella quale si era inoltrato il cacciatore che è stato individuato intorno all’una del mattino mentre con l’ausilio di una torcia stava cercando di richiamare l’attenzione dei soccorritori.

Con ogni probabilità, a causa della nebbia calata nel bosco aveva smarrito il sentiero di ritorno. Il cacciatore da anni compie le sue battute di caccia in Canavese. Dopo averlo tratto in salvo i vigili del fuoco lo hanno affidato al personale sanitario del 118 che, non avendo rilevato traumi non hanno ritenuto indispensabile il trasporto in ospedale.

Se non fosse stato ritrovato in tempo utile dai pompieri il cacciatore avrebbe rischiato una forte ipotermia.

Leggi anche

27/05/2020

Coronavirus: nel ponte del 2 giugno in Piemonte mascherine obbligatorie anche negli spazi aperti

Coronavirus: nel ponte del 2 giugno in Piemonte mascherine obbligatorie anche negli spazi aperti. Da venerdì […]

leggi tutto...

27/05/2020

Coronavirus: la Regione stanzierà 7 milioni di euro per la ripartenza del comparto artigianale

Coronavirus: la Regione stanzierà 7 milioni di euro per la ripartenza del comparto artigianale. “Giusta e […]

leggi tutto...

27/05/2020

Coronavirus: oggi nessun morto di Covid in Piemonte. Stabili i contagi. Si svuotano gli ospedali

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, mercoledì 27 maggio i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy