Castellamonte: litiga con la compagna e aggredisce i carabinieri. Bloccato con lo spray urticante

Castellamonte

/

16/11/2017

CONDIVIDI

Il romeno di 28 anni è stato processato per direttissima. Il giudice lo ha condannato a 9 mesi. Contusi tre militari

I carabinieri della Stazione di Castellamonte e di Locana hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale G.A.M., romeno 28enne, già noto alle forze dell’ordine, domiciliato a Castellamonte. I militari sono intervenuti nella tarda serata di lunedì a casa dell’uomo su richiesta della sua compagna a seguito di un litigio. Il 28enne, molto agitato, si è scagliato contro di loro e li ha poi minacciati con un coltello da cucina.

I carabinieri, utilizzando lo spray urticante in dotazione, lo hanno bloccato e condotto in caserma, dove è stato dichiarato in arresto ed in seguito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato ristretto nel carcere di Ivrea.

Tre militari sono rimasti lievemente contusi e sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Ivrea.

Dopo la convalida dell’arresto tenutasi innanzi al Gip del Tribunale di Ivrea ieri mattina, l’uomo è stato processato con rito direttissimo, ed è stato condannato a 9 mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena.

Dov'è successo?

Leggi anche

04/04/2020

Coronavirus: per la prima volta volta il numero dei guariti in Piemonte supera quello dei decessi

Trecentoquarantadue pazienti guariti, 546 in via di guarigione. Questo pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte […]

leggi tutto...

04/04/2020

L’annuncio di Cesare Nosiglia: nella vigilia di Pasqua Ostensione virtuale della Sacra Sindone

In occasione della Pasqua avrà luogo una straordinaria ostensione “virtuale” della Sacra Sindone. Sabato 4 aprile […]

leggi tutto...

04/04/2020

Buoni spesa a Torino: assalto al portale del Comune che è andato in crash. Migliaia le domande

Sono bastati pochi minuti per mandare in crash il sito del Comune di Torino in occasione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy