Castellamonte: raffica di furti in casa nelle frazioni. E i residenti, esasperati, danno vita alle “ronde”

13/01/2020

CONDIVIDI

Nelle mire dei delinquenti Sant'Anna, Chiria, Spineto e Filia. Gli abitanti, esasperati, forniscono così supporto alle forze dell'ordine

Esasperati dai furti a raffica che da tempo colpiscono Castellamonte e le frazioni. È per questa ragione che i residenti si sono organizzati per dare vita alle “ronde” attive ad ogni ora del giorno e della notte per segnalare ai carabinieri ogni qualsivoglia movimento sospetto. L’iniziativa è nata con un gruppo WhatSapp in grado di fornire elementi in tempo reale.

Accade a Sant’Anna, Chiria, Spineto e Filia. È l’unica soluzione che i residenti hanno individuato per limitare, almeno, i furti nelle abitazioni messi in atto da malviventi che si fanno sempre più intraprendenti. Vittima dei ladri è stato anche il vicesindaco Giovanni Maddio (ora consigliere comunale) che ha trovato, lo scorso due gennaio, il garage di casa completamente svaligiato.

E non è tutto: i residenti della frazione Sant’Anna hanno in animo di chiedere un incontro con Pasquale Mazza, sindaco di Castellamonte. Il motivo? Chiedere se è possibile installare impianti di videosorveglianza all’ingresso del centro abitato.

Chi pensa che i cittadini abbiano intenzione di trasformarsi in vigilantes disposti a farsi giustizia da soli dovrà ricredersi: le ronde hanno l’unica funzione di dissuadere con la loro presenza l’attività dei ladri e essere di supporto alle forze dell’ordine.

Leggi anche

18/02/2020

Rivarolo: operaio morto nel sottopasso. Indagati il sindaco, due assessori e tecnici comunali

Sono dieci gl’indagati a vario titolo per la morte di Guido Zabena, l’operaio di 51 anni […]

leggi tutto...

18/02/2020

San Francesco: incontro con Luca Salvadeo, autore di un libro sull’amore per il ciclismo e per la vita

San Francesco al Campo: incontro con Luca Salvadeo, autore di un libro sull’amore per il ciclismo […]

leggi tutto...

18/02/2020

La Lega propone la revoca delle borse di studio agli studenti universitari protagonisti di atti violenti

Niente borse di studio agli studenti universitari che si rendono protagonisti di gravi atti di violenza. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy