Castellamonte: madre e figlia travolte da una pianta. La giovane finisce al Cto con politraumi

Castellamonte

/

19/02/2017

CONDIVIDI

La madre è stata condotta al pronto soccorso di Ivrea. Colpita di striscio ga riportato lievi ferite

Le due donne, madre e figlia, erano impegnate a tagliare il tronco fi un albero quando sono state improvvisamente travolte dal crollo della pianta. E’ accaduto nel pomeriggio di domenica 19 febbraio in frazione Sant’Anna di Castellamonte. Le due donne, rispettivamente di 54 e 27 anni, si trovavano in un appezzamento di terreno di loro proprietà. Entrambe hanno riportato serie ferite.

La più grave è la figlia ventisettenne residente ad Agliè, che è stata trasportata a bordo dell’eliambulanza del 118 al Centro Traumatologico di Torino. I medici le hanno diagnosticato un trauma toracico da schiacciamento e un trauma cranico. La giovane è sempre rimasta cosciente e i medici sono moderatamente ottimisti sulle sue condizioni di salute. La donna rimarrà in osservazione per qualche giorno.

La madre, residente a Castelnuovo Nigra è stata colpita di struscio dal tronco dell’albero e ha riportato ferite decisamente più lievi: il personale sanitario della Croce rossa ha trasportato la donna in autolettiga al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea.

Sono i carabinieri di Castellamonte e i colleghi di Agliè ad indagare per accertare la dinamica dell’accaduto che poteva avere conseguenze decisamente più tragiche.

Dov'è successo?

Leggi anche

23/02/2018

Previsioni Meteo: neve in Canavese e in Piemonte accompagnata dall’arrivo del freddo polare

Ecco le previsioni meteo per venerdì 23 febbraio. Giornata all’insegna del maltempo con piogge e nevicate […]

leggi tutto...

22/02/2018

Caselle, torna il parcheggio a pagamento. Adesso si potranno usare bancomat e carta di credito

A Caselle, dopo mesi di parcheggio libero e a volte caotico, tornano le strisce blu: dal […]

leggi tutto...

22/02/2018

Salerano: Ottino si dimette da sindaco, il prefetto scioglie il consiglio e commissaria il comune

Lascia l’Italia per raggiungere la famiglia in Portogallo e Salerano, comune di poco più di 500 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy