Castellamonte: litiga con un’amica, l’aggredisce e le ruba la borsetta. Arrestato dai carabinieri

Castellamonte

/

07/10/2016

CONDIVIDI

Sono stati i residenti, tra i quali il sindaco Mascheroni, ad avvisare il 112. L'uomo è stato arrestato e poi sottoposto all'obbligo di firma

Un’aggressione che gli è costata l’arresto. In manette è finito con la pesante accusa di lesioni personali e rapina Qumay Owusu Freeman, 31 anni, di origine ghanese. L’uomo, la notte scorsa, intorno alle tre del mattino, ha aggredito una ragazza romena di 25 anni. L’aggressione ha avuto luogo, dopo un litigio, in via Buffa, nei pressi della stazione ferroviaria di Castellamonte.

Stando a una prima e ancora del tutto provvisoria costruzione dell’accaduto che l’uomo, residente a Milano, avrebbe aggredito la giovane per farsi restituire del denaro che le avrebbe prestato.

Prima l’avrebbe schiaffeggiata con violenza, successivamente si è impadronito della borsa e della giacca della ragazza ed è fuggito. A lanciare l’allarme sono stati alcuni residenti, tra i quali il sindaco di Castellamonte Paolo Mascheroni, svegliati dalle grida di dolore della giovane. Chi si è affacciato al balcone ha raccontato ai carabinieri di Pont Canavese è riuscito a vedere il ghanese mentre fuggiva.

I carabinieri hanno richiesto l’intervento del personale sanitario del 118 che trasportato l’aggredita al pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè dove è stata medicata e poi dimessa con una prognosi di sette giorni.

Gli uomini dell’Arma sono riusciti a individuare e bloccare l’uomo in un giardino pubblico di Castellamonte. I militari hanno recuperato borsetta e giacca che sono stati riconsegnati alla legittima proprietaria. Non sono però stati ritrovati gli oltre 200 euro contenuti nella borsa. Il ghanese è stato dapprima arrestato, poi scarcerato e dovrà sottoporsi all’obbligo di firma.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/01/2020

Caselle: Leonardo Divisione Velivoli assume 40 operai. La Fim: “Segnale importante per il lavoro”

Millecento uscite volontarie alle quali fanno da contraltare altrettante assunzioni di personale negli stabilimenti di tutta […]

leggi tutto...

22/01/2020

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela ruba sotto il naso

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela […]

leggi tutto...

22/01/2020

Lotta al pellet non a norma: istituita una task force fra Regione, Arpa e carabinieri del Nucleo forestale

Una task force con 10 squadre in campo per passare al setaccio i materiali combustibili in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy