Castellamonte: con l’evento “Buongiorno Ceramica” fine settimana all’insegna dell’Arte

12/05/2018

CONDIVIDI

L'iniziativa, che si svolgerà il 19 e 20 maggio prevede il coinvolgimento di artisti e artigiani locali attraverso mostre d'Arte, dimostrazioni di manipolazione e tornitura della ceramica, esposizione della raccolta opere di Palazzo Botton. Dimostrazioni di tornitura saranno eseguite da diversi ceramisti

Sabato 19 e domenica 20 maggio l’AICC, l’Associazione Italiana Città della Ceramica, alla quale Castellamonte ha aderito fin dalla sua fondazione, individuato nel prossimo fine settimana i giorni ideali nei quali svolgere l’iniziativa denominata “Buongiorno Ceramica 2018”, una grande festa della ceramica con lo scopo di valorizzare la produzione artistica e artigianale. L’iniziativa, che si svolgerà contemporaneamente in 37 città italiane, e vede a Castellamonte il coinvolgimento di artisti e artigiani locali attraverso mostre d’Arte, dimostrazioni di manipolazione e tornitura della ceramica, esposizione della raccolta opere di Palazzo Botton, l’apertura di botteghe e laboratori artigianali e sedi private, per narrare la storia della ceramica locale e del patrimonio industriale canavesano.

Il consigliere delegato alla Cultura Claudio Bethaz e il sindaco di Castellamonte Pasquale Mazza sottolineano come quest’anno sarà dato ampio spazio al liceo artistico statale “Felice Faccio”, sezione Design Ceramica di Castellamonte, che espone al centro congressi “Martinetti” i progetti inerenti l’arredo della città che saranno visitabili dal 18 al 26 maggio. Uno dei progetti è già stato realizzato: domenica 20 maggio alle ore 11,00 sul muro di proprietà privata in via S. Amand en Puisaye sarà inaugurato il “grande pannello creativo 2018” di oltre 5 metri di lunghezza interamente realizzato dagli studenti del liceo. Il progetto rientra nell’attività didattica e verrà presentato venerdì 18 maggio alle ore 11,00 al Centro Congressi “P. Martinetti”, attraverso l’esposizione della progettazione e attuazione del grande pannello.

E non è tutto: nei giardinetti di piazza Martiri della Li9bertà sarà presente l’associazione Artisti della Ceramica in Castellamonte che darà vita all’evento “Giocare conCretamente”: nella fattispecie si tratta di esibizioni adatte a tutte le età: l’associazione esporrà le opere dei suoi ceramisti al primo piano di Palazzo Botton, che saranno ammirabili dal 19 al 26 maggio.

E ancora: il piano nobile dello storico palazzo castellamontese continuerà a esporre la collezione Botton, che è stato già possibile apprezzare durante la scorsa edizione della Mostra della Ceramica, con la preziosa aggiunta delle “Scarpette Rosse”, opere in ceramica realizzate dagli artisti e ceramisti in occasione della giornata nazionale contro la violenza sulle donne. Dimostrazioni di tornitura saranno eseguite da diversi ceramisti sotto l’arco di Pomodoro e davanti a Palazzo Botton.

E per finire le sedi private partecipano all’iniziativa “Buongiorno Ceramica 2018” con mostre di estremo interesse. Nel Cantiere delle Arti, dal 18 maggio al 9 giugno in visitatori potranno ammirare l’esposizione denominata “2+2=Albisola+Castellamonte” mentre alla Fornace Pagliero è ancora esposta la mostra dal titolo “Pottery Art”, che raccoglie le opere di 8 ceramisti piemontesi e liguri.

Lo spazio storico della manifestazione è ospitato a Casa Museo Famiglia Allaira, dove sarà esposto un bassorilievo dei Delfo Paoletti.

Dov'è successo?

Leggi anche

Chivasso

/

16/07/2018

Chivasso: drammatico incidente sulla statale 26 della Val d’Aosta. Tre i feriti. Grave donna di Ivrea

Drammatico incidente alle porte di Chivasso, sulla statale 26 della Valle d’Aosta in direzione di Caluso, […]

leggi tutto...

Chivasso

/

16/07/2018

Chivasso: ambulatori specialistici nell’area ristrutturata del vecchio pronto soccorso dell’ospedale

Nell’area dove si trovava la sede provvisoria del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Chivasso per consentire i […]

leggi tutto...

Leinì

/

16/07/2018

Omicidio a Leinì: uccide a martellate l’anziana suocera. 71enne in carcere in attesa del processo

Che con la suocera ci fossero delle tensioni e vecchie ruggini lo ha ammesso, ma anche […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy