Castellamonte: le potenzialità del web all’Intermeeting del Rotary e Lions Club

Castellamonte

/

11/10/2017

CONDIVIDI

Ospite dell'eccezione della serata, svoltasi al ristorante "Tre Re", è stato l'ingegnere Mario Rizzante, Chairman Reply Spa, che ha affrontato il tema della "Trasformazione digitale"

Sono stati l’informatica e le grandi potenzialità del web i temi portanti dell’InterMeeting Rotary Cuognè e Canavese e del Lions Club Alto Canavese, presieduti rispettivamente da Ilario Boggio e Michele Nastro. La serata conviviale si è svolta nella serata di martedì 10 ottobre nell’elegante cornice del ristorante “Tre Re” di Castellamonte. Ospite dell’eccezione della serata è stato l’ingegnere Mario Rizzante, Chairman Reply Spa, che ha affrontato il complesso tema della “Trasformazione digitale”.

Un argomento vasto e di grande attualità che ha messo in evidenza come il web abbia profondamente cambiato e trasformato il mondo e l’economia globale. Un cambiamento che si è verificato con una rapidità impressionante nell’arco di un solo ventennio e che ha messo in evidenza come la tecnologia abbia superato di gran lunga la conoscenza umana. Un esempio pratico: il colosso multinazionale Google intende immettere nel mercato globale di un algoritmo in grado di tradurre simultaneamente in 40 diverse lingue.

Mario Rizzante è l’incarnazione dell’imprenditore dell’intuito immediato e che ha saputo cavalcare l’onda lunga di internet fondando una società, la Reply Spa che oggi fattura oltre 800 milioni di euro, dà lavoro a 6 mila persone in Italia, Germania, Inghilterra, Benelux, Francia, Stati Uniti e Brasile.

Laureato in Scienze dell’Informazione all’Università di Torino Mario Rizzante, nel corso di una lunga e più che proficua carriera professionale ha dato vita a un’organizzazione basata sulle nascenti tecnologie internet e su un nuovo modello di business che favorisce l’innovazione e la condivisione della conoscenza.

Basti pensare che nel Duemila, a soli quattro anni dalla fondazione, Reply è stata quotata alla Borsa di Milano e è diventata un punto di riferimento per le società attive nel settore dell’information e communication technology.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...

18/10/2019

Piemonte e Canavese: 35 milioni dal ministero dell’Ambiente contro il rischio idrogeologico

Sono quasi 35 i milioni di euro assegnati dal Ministero dell’Ambiente al Piemonte per la mitigazione […]

leggi tutto...

18/10/2019

Il Canavese al Rallylegend di S. Marino: l’equipaggio Diaco-Sparvieri conquista il 3° posto di classe

Successo canavesano al Rallylegend di San Marino. L’equipaggio canavesano Diaco-Sparvieri, firmato Team Fast Drivers, ha conseguito […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy