Castellamonte, grande inizio per la 55a edizione della Mostra della Ceramica

Castellamonte

/

06/06/2015

CONDIVIDI

Al taglio del nastro hanno presenziato anche numerosi sindaci del territorio canavesano. Il caldo non ha dissuaso i numerosi visitatori

L’odierna edizione della Mostre della Ceramica, giunta alla 55a edizione, si apre all’insegna dell’arte di assoluta qualità. La cerimonia d’inaugurazione ha avuto luogo quest’oggi sotto un sole cocente e una canicola che ha pochi precedenti. Eppure il gran caldo non ha scoraggiato il numerosi pubblico che è ha presenziato alla solenne apertura della tradizione Mostra della Ceramica.

Castellamonte punta da anni ha recuperare un primato: quello di tornare ad essere una delle capitali internazionali della ceramica. E d’altro canto questa odierna edizione propone appuntamenti artistici di notevole spessore. E’ il caso del maestro Luigi Mainolfi che, con altri 10 artisti dell’argilla, espone le sue opere a Palazzo Botton, al Centro congressi Martinetti. Il contributo fornito dal Liceo artistico Felice Faccio, casa Gallo e il castello di Castellamonte che ospita una collezione unica e senza valore di stufe in ceramica.

L’assessore Nella Falletti ha espresso tutta la sua soddisfazione per l’andamento della cerimonia inaugurale e la bella esibizione musicale pomeridiana. Anche il sindaco di Castellamonte Paolo Mascheroni, che ha tagliato il nastro, ha rimarcato che quest’edizione della mostra consentirà di poter ammirare il recente restauro eseguito nel piano terreno. I numerosi visitatori hanno anche potuto apprezzare il suggestivo workshop realizzato dall’Accademia Albertina di Torino coordinato dall’insegnante di scultura Raffaele Mondazzi.

La Mostra rimarrà aperta dal 6 giugno al 19 luglio; dal 14 agosto al 6 settembre 2015;
orari di visita: sabato e domenica 10-13; 14.30-19 o su appuntamento telefonando al numero 0124.5187216, 335.1404689; o scrivendo una e-mail a
cultura.castellamonte@reteunitaria.piemonte.it
Ingresso gratuito
Punto informativo
Centro Congressi ” P. Martinetti”, via Educ, Castellamonte (Torino)

Leggi anche

29/05/2020

Incidente sul lavoro a San Giorgio Canavese: falegname perde due dita mentre stava lavorando

Ha perso due dita di una mano mentre strada lavorando all’interno della propria falegnameria. Protagonista dell’incidente […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy