Castellamonte: è stata una pallonata involontaria di un sedicenne a distruggere l’opera di Stoisa

Castellamonte

/

06/09/2016

CONDIVIDI

Il ragazzo si è presentato dai carabinieri per autodenunciarsi. L'uovo distrutto è stato rimpiazzato

L’intenzione non era dolosa ma si è trattato di un incidente fortuito dovuto più che altro alla disattenzione. Un calcio sbagliato e il pallone ha colpito l’uovo in ceramica di Castellamonte realizzato dell’artista torinese Luigi Stoisa che era stato collocato in una delle nicchie della Rotonda Antonelliana, una delle location scelte dall’organizzazione per valorizzare la Mostra della Ceramica giunta quest’anno alla 56ma edizione.

Nessun atto di volontario vandalismo: soltanto l’imperizia di un sedicenne che si è presentato alla caserma dei carabinieri di Castellamonte per autodenunciarsi. Agli uomini dell’Arma il ragazzino ha spiegato che, mentre stava giocando con il pallone al buio con altri amici, avrebbe colpito con una pallonata involontaria l’opera artistica che era appesa alla volta della nicchia.

I ragazzi, quando si sono resi conto del danno causato senza volerlo, in preda allo spavento hanno nascosto i cocci. E il giallo si è risolto.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/09/2019

L’assessore regionale Chiara Caucino: “Per il welfare abitativo prima i piemontesi”. Ed è polemica

Per il welfare abitativo prima i piemontesi. Ed è subito polemica poltica. L’Assessore Chiara Caucino alle […]

leggi tutto...

19/09/2019

Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di […]

leggi tutto...

19/09/2019

Il sindaco di Volpiano all’ex provincia: “Modificare le priorità per la sicurezza di corso Europa”

Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne, portavoce della zona omogenea Torino Nord, è intervenuto mercoledì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy