Castellamonte: due uomini minacciano e terrorizzano clienti e gestori di due bar. Fermati dai carabinieri

Castellamonte

/

14/07/2018

CONDIVIDI

I due uomini hanno creato non poco scompiglio nei due esercizi pubblici. Fermati dalle titolari di uno dei bar fino all'arrivo dei militari

Hanno agito sotto l’effetto dell’alcol ingerito e hanno iniziato a minacciare i titolari di due bar di spaccare tutto, seminando paura soprattutto tra la clientela di due bar di Castellamonte “Cabosse” e “Umberto 2.0” che si affacciano, uno davanti all’altro nella centralissima via Costantino Nigra. E’ accaduto nel pomeriggio di oggi, sabato 14 luglio, intorno alle 16,00: due uomini di origine romena sono scesi da un’auto di grossa cilindrata con targa straniera, si sono recati all’interno del bar “Umberto 2.0” e avrebbero minacciato clienti e dipendenti del locale.

Poi, non paghi, si sono recati nell’esercizio di fronte, il bar “Cabosse” dove la scena si è ripetuta con grande spavento dei clienti presenti.

Qui, le cose per i due ubriachi non sono state così semplici: in attesa dell’arrivo dei carabinieri, prontamente avvisati, le due titolari hanno fatto ricorso a tutto il loro coraggio bloccando i due esagitati fino all’arrivo dei carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ivrea e della stazione di Castellamonte che hanno fermato i due ubriachi e li hanno condotti in caserma in attesa di chiarire la vicenda e formulare i capi d’accusa.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/08/2019

La crisi minaccia il mercato della frutta. Confagricoltura: “Salviamo un settore già penalizzato”

“In Piemonte abbiamo una produzione frutticola d’eccellenza, apprezzata in Italia e all’estero. Ciò che dobbiamo cercare […]

leggi tutto...

21/08/2019

Rivarolo Canavese: il Comune spende 100 mila euro per rifare la copertura dell’ala sud del Castello Malgrà

Centomila euro per rifare la copertura situata nei pressi del camminamento merlato del castello Malgrà: è […]

leggi tutto...

21/08/2019

Ivrea, ragazza di 17 anni denuncia: “Il branco mi ha stuprata nel centro sociale”. Indaga la procura

Ha soltanto 17 anni la ragazza che ha denunciato di essere stata vittima di uno stupro. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy