Castellamonte, violento scontro tra due automobili in via Botta. Feriti due donne e un giovane

Castellamonte

/

29/01/2017

CONDIVIDI

La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri. Coinvolti un giovane, una donna di Castellamonte e una ragazza di Cascinette

Tre feriti e tutti e tre sono finiti al pronto soccorso di Ivrea: è il bilancio di un incidente stradale che ha avuto luogo intorno a mezzogiorno di domenica 29 gennaio nella centralissima via Carlo Botta a Castellamonte. Protagoniste dello scontro due auto: una Fiat Panda e un Fiat 500. A bordo di quest’ultima utilitaria si trovavano un uomo 25 anni Manuel R. residente a Castellamonte e una giovane donna abitante a Cascinette d’Ivrea, anch’essa venticinquenne. Al volante della Fiat Panda, invece, si trovava un’altra donna, Fulvia G. di 68 anni, abitante a Castellamonte. L’impatto è stato violento tanto che Fulvia G. è rimasta incastrata tra le lamiere contorte dell’abitacolo.

Si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Ivrea e Castellamonte per estrarla dalla vettura. Sul luogo dell’incidente stradale o accorso anche il personale sanitario del 118 che, dopo aver medicato i feriti li ha trasportati in autolettiga al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea. Le loro condizioni di salute non sono tali da destare preoccupazioni.

Ad effettuare i rilievi di rito sono stati i carabinieri della stazione di Castellamonte e del Nucleo Radiomobile di Ivrea che dovranno riscostruire la dinamica dell’incidente. Per consentire lo svolgimento delle operazioni di soccorso e la rimozione delle auto danneggiate, via Botta è rimasta chiusa al traffico per circa un’ora.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/06/2020

Quincinetto: cani da caccia bloccati in montagna. Salvati dai coraggiosi tecnici del Soccorso Alpino

Hanno fatto ricorso a tutta la loro esperienza e professionalità per salvare tre cani da caccia […]

leggi tutto...

06/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 38 nuovi contagi e un decesso nelle ultime 24 ore. Oltre 20mila i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, sabato 6 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

06/06/2020

Uccide a 14 anni un riccio a calci: gli animalisti appendono uno striscione di insulti e minacce

È accusato di aver ucciso un riccio a calci un adolescente di 14 anni residente in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy