Castellamonte: è crisi idrica. Il sindaco Mazza invita i cittadini a usare l’acqua con parsimonia

Castellamonte

/

28/09/2017

CONDIVIDI

Razionalizzarne l'uso diventa una priorità irrinunciabile prima che insorga una vera emergenza

Non è ancora emergenza, ma poco ci manca: la crisi idrica è una preoccupante realtà e il sindaco di Castellamonte Pasquale Mazza invita i cittadini a usare l’acqua con parsismonia. Gli effetti della siccità casusat da un’estate troppo calda e lunga, iniziano a farsi sentire. Al momento non si rende necessario emettere un’ordinanza, ma il sindaco avvisa la cittadinanza residente nel concentrico e nelle frazioni di effettuare uno sforze per contenere i consumi e razionalizzare il consumo di acqua in accordo con gli enti competenti e la società che gestisce la rete idrica canavesana.

Il problema ausato dalla scarsità delle risorse investe diversi altri comuni dell’Alto e Medio Canavese.Quali sono i comportamenti da assumere per evitare lo spreco della preziosa acqua: evitare di lavare le auto private in cortile, riempiere piscine anche piccole e razionalizzare l’irrigazione dei campi. La sollecitazione ad adottare comportamenti virtuosi va a vantaggio di tutta la collettività e contribuirà ad evitare che la crisi si trasformi in una vera e propria emergenza.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/08/2020

Centri Diurni per anziani: via libera della Regione alla riattivazione, ma con limitazioni. Ecco quali

La Giunta regionale, su proposta degli assessori alla Sanità ed al Welfare, ha approvato oggi la […]

leggi tutto...

06/08/2020

Coronavirus in Piemonte: triplicati i contagi nelle ultime 24 ore. Un decesso. Venti le guarigioni

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17 di oggi, giovedì 6 agosto, […]

leggi tutto...

06/08/2020

Canavese: il Consiglio regionale approva il programma delle opere. Il nuovo ponte “Preti” si farà

Il Consiglio metropolitano ha approvato all’unanimità la seconda variazione al Documento unico di programmazione, che integra […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy