Castellamonte: accende la stufa e prende fuoco. Anziana gravissima al Cto di Torino

Castellamonte

/

15/01/2016

CONDIVIDI

Le fiamme si sono propagate anche all'appartamento in cui la pensionata vive. Ha riportato ustioni sul 70% del corpo

Accende la stufa della cucina e prende fuoco. Un gesto compiuto chissà quante volte, ma questa mattina qualcosa non è andato per il verso giusto. Le fiamme hanno subito avvolto una pensionata di 81 anni che abita nel centro storico della frazione Muriaglio di Castellamonte. La donna è corsa sul balcone chiamando aiuto. Sono stati i vicini, allarmati dalle urla disperate della donna a chiamare i vigili del fuoco. Sul luogo dell’improvvisa tragedia sono accorsi i vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea e un’ambulanza medicalizzata del 118.

I sanitari e i vigili del fuoco l’hanno immediatamente soccorsa ma le sue condizioni di salute sono apparse subito gravi, tali da far intervenire un elicottero del 118 che ha trasportato l’anziana al reparto Grandi Ustionati del Cto di Torino dove i medici hanno riscontrato ustioni sul 70 per cento del corpo. I vigili del fuoco hanno prontamente domato le fiamme che si sono estese all’appartamento. Sono in corso le verifiche tecniche mentre i carabinieri stanno indagando per accertare le cause che hanno originato la fiammata che ha investito la pensionata.

Leggi anche

25/09/2018

“Strada Gran Paradiso”: la visita al castello di Valperga conclude le escursioni di fine estate

Ultimo fine settimana di settembre e ultima escursione di fine estate-inizio autunno per Strada Gran Paradiso. […]

leggi tutto...

Volpiano

/

25/09/2018

Volpiano: alla scuola di musica della Filarmonica il nome del presidente dell’Anbima Piero Cerutti

Volpiano ha ricordato Piero Cerutti, il presidente provinciale dell’Anbima, l’associazione nazionale che rappresenta le bande musicali […]

leggi tutto...

San Giusto Canavese

/

25/09/2018

San Giusto, l’appello di “Libera” sulla villa confiscata ad Assisi: “Sia restituita alla collettività”

Ancora un Appello di Libera Piemonte riguardante la villa che era di proprietà del narcotrafficante latitante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy