Castellamonte: a rischio l’appalto alla Teknoservice a causa di fideiussioni ritenute non valide

Castellamonte

/

06/04/2016

CONDIVIDI

Per l'Autorità Nazionale Anticorruzione le garanzie economiche presentate dalla società sarebbero anomale . L'appalto adesso potrebbe "saltare"

Il servizio di raccolta dei rifiuti in Alto Canavese non è mai uscito dall’occhio del ciclone. Prima il fallimento dell’ex Consorzio Asa, poi l’assegnazione (dopo l’indizione di un bando di concorso) dell’appalto alla Società Teknoservice di Piossasco. E adesso l’Anac (l’Autorità Nazionale Anticorruzione) che ha giudicato non valide le fideiussioni presentate dall’azienda nel momento in cui aveva rilevato il ramo d’azienda dell’Asa. Risultato? La gara d’appalto e la cessione del ramo d’azienda sarebbero da invalidare.

Andiamo con ordine: nel 2014 l’Anac aveva aperto un fascicolo sull’assegnazione del servizio. L’autorità anticorruzione ha ritenuto che le garanzie provvisorie economiche presentate da Teknoservice non era titolata a concedere fideiussioni ad aziende che avevano rapporti con le pubbliche amministrazioni. Così come non era titolata la Ediroma di Torino, la società d’intermediazione che avrebbe in seguito presentato al Cca di Ivrea le fideiussioni definitive. Le conclusioni dell’Anac sono state depositate lo scorso 31 marzo e inviate al Consorzio Canavesano Ambiente e al commissario straordinario dell’ex Asa, Stefano Ambrosini, alla Regione Piemonte, a tutti i sindaci dei 51 comuni serviti dalla Teknoservice e al Ministero dello Sviluppo economico.

E adesso? Entro trenta giorni il Cca dovrà assumere iniziative consone e, nel caso in cui la società di Piossasco dovesse essere esclusa dalla gara d’appalto, subentrerebbe nel servizio la prima esclusa, l’ex Ederambiente di Vercelli.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy