Caselle: tamponata mentre era in coda per un incidente. Giovane tra la vita e la morte

Caselle

/

24/10/2016

CONDIVIDI

La ragazza, estratta dalla lamiere contorte dell'auto dai vigili del fuoco, è in rianimazione al San Giovani Bosco. Una Volvo l'ha investita mentre era ferma per un altro incidente

Versa in gravissime condizioni di salute una ragazza di 23 anni, residente a Torino, rimasta coinvolta in drammatico tamponamento stradale che ha avuto luogo intorno all’ora di pranzo di ieri, domenica 23 ottobre, sul raccordo autostradale per Caselle in direzione del capoluogo subalpino. La giovane, al volante della sua Fiat Cinquecento, si era accodata alla lunga colonna di mezzi fermi a causa di un precedente maxi-tamponamento che non causato feriti. La sua auto è stata violentemente tamponata da un’Audi Avant.

L’impatto tra le due auto è stato violentissimo: l’utilitaria sulla quale si trovava la ragazza è stata spinta sotto il pianale del camion dietro al quale si era fermato ed rimasta schiacciata nell’abitacolo. Sul luogo del tragico tamponamento sono intervenuti gli agenti della polizia stradale che erano già presenti sul raccordo per effettuare I rilievi del precedente tamponamento e i vigili del fuoco che sono riusciti ad estrarre il corpo della giovane dopo un lungo e delicate lavoro.

La ragazza è stata trasferita a bordo di un’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco di Torino dove i sanitari le hanno riscontrato un gravissimo trauma cranico. Al momento la ferita si trova nel reparto di rianimazione dell’ospedale. I medici, al momento, si sono riservati la prognosi. Lievemente ferito, invece, il conducente dell’auto che ha tamponato la Fiat Cinquecento. Sulla dinamica dell’accaduto indagano gli agenti della polizia stradale di Chivasso.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/01/2020

Approvato all’unanimità il conferimento del Sigillo della Regione Piemonte alla senatrice Liliana Segre

E’ stata votata ed approvata all’unanimità in Consiglio Regionale la proposta di conferire, ai sensi degli […]

leggi tutto...

21/01/2020

Karate: il 2020 inizia sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo che si fa onore a Cavallermaggiore

Il 2020 è iniziato sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo Canavese, […]

leggi tutto...

21/01/2020

Front: ferito in un incidente noto gallerista d’arte, proprietario del castello di Rivara

È uscito di strada, per cause ancora in via di accertamento, mentre era al volante della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy