Caselle: si è spento a 59 anni Enzo Russo, vicecomandante della polizia municipale

09/04/2018

CONDIVIDI

Ha combattuto fino all'ultimo con un coraggio sovrumano, ma non è bastato a salvargli lavita

Ha lottato a lungo e con grande forza d’animo contro un male incurabile che alla fine ha avuto il sopravvento sulla sua grande voglia di vivere: nella notte di lunedì 9 aprile il commissario Enzo Russo, vice comandante della polizia municipale di Caselle è spirato circondato dall’affetto della moglie Marina e dei suoi cari.

Enzo Russo aveva 59 anni. A possedere una dose non comune di coraggio il commissario Enzo Russo lo ha dimostrato recandosi al lavoro fino a poco tempo fa, in occasione delle elezioni politiche del 4 marzo, per prestare servizio ai seggi elettorali. Enzo Russo era giunto a Caselle nei primi anni Novanta ed era divenuto in seguito uno dei tre vicecomandante della città.

La notizia della sua scomparsa ha fatto il giro della città destando sconcerto e una grande commozione. La comunità casellese si stringe, in questo doloroso momento, con grande affetto intorno alla famiglia

Dov'è successo?

Leggi anche

03/06/2020

Coronavirus: durante l’emergenza pestilenziale boom delle truffe ai danni di indifesi anziani

Nelle ultime settimane, con l’inizio della Fase 2 legata all’emergenza sanitaria Covid-19, è ripreso il fenomeno […]

leggi tutto...

03/06/2020

Coronavirus in Piemonte: drastico calo dei nuovi contagi. Leggero aumento dei decessi in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, mercoledì 3 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

03/06/2020

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy