Caselle, sgominata dai carabinieri una coppia di rapinatori seriali. Era il terrore dei supermercati

Caselle

/

26/12/2015

CONDIVIDI

Alla coppia di canavesani sono attribuiti quattro "colpi" ai dani di altrettanti esercizi commerciali

Un “colpo” alla settimana. Quattro in un mese. I carabinieri della Tenenza di Ciriè hanno sgominato la “gang” che era diventata il terrore dei supermercati in tutto il Torinese. Le manette sono scattate ai polsi di Gregorio Salvatore, 39 anni, residente a San Carlo Canavese e Valerio Bergamin, 39 anni, abitante a Castellamonte. L’accusa è quella di rapina aggravata in concorso. La coppia di malviventi è stata fermata dai militari nella serata di mercoledì 23 dicembre al supermercato Crai di via Lanzo dove avevano colpito l’ultima rapina.

Con loro avevano circa 300 euro. Per ogni colpo avrebbero usato, per fuggire, un’auto diversa. In poco meno di un mese la coppia era diventata il terrore dei supermercati canavesani. I carabinieri le hanno ritrovate insieme alla refurtiva frutto delle quattro rapine e le hanno riconsegnate ai legittimi proprietari. Secondo gl’inquirenti i due rapinatori sarebbero responsabili anche degli assalti compiuti il 25 e 28 novembre al Crai di Ciriè e e, il 22 dicembre, di una tentata rapina al Carrefour di Caselle. Sono stati rinvenuti anche la pistola giocattolo e il coltello a serramanico usati per effettuare i “colpi”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy