Caselle, sequestrati farmaci clandestini. Denunciati due cinesi

Caselle

/

28/06/2015

CONDIVIDI

Sequestrate oltre 3 mila pastiche potenzialmente pericolose per la salute

All’apparenza le valigie erano del tutto uguali alle altre. Ma non contenevano effetti personali e souvenir. All’interno erano accuratamente nascoste 3 mila 755 pasticche fuorilegge.

Il bagaglio era stato scaricato da un volo da Shangai e transitato via Monaco di Baviera. I militari della Guardia di Finanza in servizio all’aeroporto di Castelle, hanno notato che quelle valigie potevano contenere qualcosa di sospetto.

Hanno fermato due turisti di origine cinese e, quando le valigie sono state aperte, i militari hanno trovato numerossime confezioni di beclometasone, dipropionate, chlortetracyline, bhyfrochioride e altre sostante.

Tutte pericolose per la salute se assunte senza una precisa prescrizione medica. La Guardia di Finanza ha denunciato i due turisti cinesi per importazione clandestina di medicinali.

Dov'è successo?

Leggi anche

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy