Caselle, rubano la borsetta dall’auto di una donna. In manette un’intera famiglia di peruviani

Caselle

/

27/02/2017

CONDIVIDI

I carabinieri hanno intercettato l'auto dei fuggitivi alla periferia della città e hanno recuperato il maltolto

Tutta la famiglia era dedita al furto e infatti i carabinieri della Compagnia di Venaria hanno arrestato un uomo e i due figli di origine peruviana per aver derubato una pensionata di 67 in piazza I Maggio a Caselle. In manette sono finiti l’altro pomeriggio, Rodriguez Carlos Cesar Roma, 40 anni, residente a Torino e con numerosi precedenti di polizia alle spalle, Uribe Julio Roberto Roman, 60 anni, abitante a Torino e Cristian Luis Alberto Roman, di 29 anni, domiciliato a Milano. I tre uomini avevano notato che la donna aveva posato sul sedile dal lato passeggero della propria auto la borsetta. I tre uomini hanno convinto la donna a scendere dall’auto mentre si trovava in sosta nella piazza: “Scenda signora, le sono caduti degli oggetti dalla macchina”.

La donna ovviamente non ha sospettato nulla ed è scesa dall’automobile. L’azione dei tre ladri è stata fulminea: hanno afferrato la borsa, contenente i documenti, cento euro in contanti e uno smartphone e sono fuggiti a bordo di una Seat Ibiza. Quando si è resa conto di quanto era successo la donna ha chiesto aiuto ad alcuni passanti e ha avvertito il 112. Le “gazzelle” dei carabinieri hanno intercettato l’auto con a bordo i tre ladri alla periferia di Caselle. Dopo un accurato controllo i carabinieri hanno fermato i tre uomini, li hanno arrestati e, dopo aver recuperato la refurtiva, hanno provveduto a riconsegnare alla pensionata il maltolto.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...

21/11/2019

Favria: l’addio all’alpino “Meo” Castello spentosi all’età di 82 anni. Il ricordo di Giorgio Cortese

Si è spento all’età di 82 anni Marco Bartolomeo Castello (Meo). Cavaliere del lavoro, membro del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy