Caselle, picchia la compagna di fronte alla figlia di 5 anni. Operaio arrestato per lesioni

08/05/2018

CONDIVIDI

L'uomo, 30 anni, incensurato, accecato dalla gelosia ha preso a schiaffi la donna perchè si era rifiutata di fargli vedere il tablet

La gelosia lo ha accecato, gli ha fatto perdere la ragione tanto che qualche giorno fa, nel corso di una lite ha violentemente picchiaato la compagna. E’ accaduto a Caselle. Un operaio di 30 anni è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Un episodio che porta alla ribalta, se ve ne fosse bisogno, il dramma della violenza della quale sono oggetto le donne tra le mura domestica.

L’uomo avrebbe picchiato la convivente di 28 anni, colpendola al viso di fronte alla figlioletta di cinque anni.

A scatenare la violenta scenata sarebbe stato il rifiuto opposto dalla donna alla richista avanzata dal compagno di visionare il tablet e le chat sui social. Alla gelosia si è aggiunta l’ira e alle parole si sono aggiunti gli schiaffi. Questa volta la donna non ha subito passivamente e, dopo essere risucita ad aprire la porta di casa, è scesa in strada rifugiandosi in un bar in via Circonvallazione a Caselle da dove ha chiamato il 112.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri della locale stazione che hanno provveduto dapprima a trasportare la vittima dell’aggressione al pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè (i medici l’hanno dimessa con una prognosi di 7 giorni) e poi hanno arrestato il manesco e incensurato compagno della donna.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ciriè

/

19/02/2019

Ginecologia a Ciriè: il sabato appuntamento con l’iniziativa dell’Asl T04 “Le donne incontrano le ostetriche”

L’Asl T04 organizza il ciclo di appuntamenti gratuiti “Le donne incontrano le ostetriche”, che si svolgeranno […]

leggi tutto...

Belmonte

/

19/02/2019

Spettacoli teatrali e conferenze per tenere viva l’attenzione dei canavesani sul futuro del Sacro Monte di Belmonte

Tante iniziative per tenere desta l’attenzione dei canavesani e delle istituzioni locali sul Santuario di Belmone, […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

18/02/2019

Castellamonte: sulle scuole è scontro al vetriolo tra il sindaco Mazza e il dirigente Morgando

E’ polemica al vetriolo tra il dirigente delle scuole castellamontesi Federico Morgando e l’Amministrazione comunale. Il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy