Caselle: nell’officina aveva componenti per auto rubati. Carrozziere denunciato per ricettazione

Caselle

/

25/02/2019

CONDIVIDI

Il valore complessivo della merce sequestrata dai carabinieri ammonta a circa 50 mila euro

Nella sua officina, situata in un complesso industriale che sorge alla periferia di Caselle Torinese, i carabinieri hanno scoperto la presenza di numerosi pezzi di autovetture che erano state staccate da un’Audi A3, una Lancia Ypsilon e due Fiat Panda risultate rubate. Per questa ragione i carabinieri hanno denunciato il titolare dell’officina per ricettazione.

E non è tutto: nel capannone gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato una notevole quantità di componenti per auto sui quali si stanno conducendo accurate indagini per accertarne la provenienza.

Il valore della merce, buona parte della quale apparterebbe alla Fiat 500 Abarth (una delle auto prese maggiormente di mira dai ladri) sequestrata dai carabinieri ammonta a circa 50mila euro.

Le indagini hanno anche l’obiettivo di risalire all’identità degli autori dei furti.

Leggi anche

20/11/2019

Rivarolo Canavese: gran festa per l’asilo nido “Il Girotondo” che compie quarant’anni di vita

Da quarant’anni assolve ininterrottamente alla sua funzione: quello di essere un punto di riferimento per intere […]

leggi tutto...

20/11/2019

Rivarolo Canavese: gli orafi e i metallurgici celebrano in grande stile la festa del patrono Sant’Eligio

Domenica 24 e lunedì 25 novembre a Rivarolo Canavese saranno celebrati i festeggiamenti in onore di […]

leggi tutto...

20/11/2019

Il consigliere canavesano Andrea Cane difende in Regione la presenza del Crocifisso nelle scuole

Torna attuale in Regione Piemonte la contrapposizione politica relativa alla presenza del crocifisso nelle scuole: a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy