Caselle: nell’officina aveva componenti per auto rubati. Carrozziere denunciato per ricettazione

Caselle

/

25/02/2019

CONDIVIDI

Il valore complessivo della merce sequestrata dai carabinieri ammonta a circa 50 mila euro

Nella sua officina, situata in un complesso industriale che sorge alla periferia di Caselle Torinese, i carabinieri hanno scoperto la presenza di numerosi pezzi di autovetture che erano state staccate da un’Audi A3, una Lancia Ypsilon e due Fiat Panda risultate rubate. Per questa ragione i carabinieri hanno denunciato il titolare dell’officina per ricettazione.

E non è tutto: nel capannone gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato una notevole quantità di componenti per auto sui quali si stanno conducendo accurate indagini per accertarne la provenienza.

Il valore della merce, buona parte della quale apparterebbe alla Fiat 500 Abarth (una delle auto prese maggiormente di mira dai ladri) sequestrata dai carabinieri ammonta a circa 50mila euro.

Le indagini hanno anche l’obiettivo di risalire all’identità degli autori dei furti.

Leggi anche

13/08/2020

Cultura: la rassegna teatrale “Morenica_NET Estate” anima le serate estive degli eporediesi

Nuove esperienze teatrali, nuove partnership e un nuovo programma di spettacoli e appuntamenti culturali per l’estate […]

leggi tutto...

13/08/2020

Autostrada Torino-Aosta: si schianta con la Porsche contro il guardrail. Illeso il conducente di 54 anni

Stava guidando la propria Porsche quando, per cause ancora in via di accertamento ha perso il […]

leggi tutto...

13/08/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, giovedì 13 agosto 26 nuovi contagi, 1 decesso e 21 pazienti guariti

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy