Caselle: la Compagnia Ryanair istituisce il volo Torino-Bristol. E la Gran Bretagna sarà più vicina

14/12/2019

CONDIVIDI

La nuova rotta è stata pensata per servire il traffico degli sciatori che scelgono le Alpi del Nord-Ovest italiano per trascorrere le loro settimane bianche e promuove Torino come destinazione ideale per gli sport invernali

Prende il via la nuova rotta di Ryanair da Torino per Bristol, in Gran Bretagna. Il nuovo collegamento sarà servito dalla compagnia aerea irlandese su base settimanale, con operatività tutti i sabati fino al 28 marzo 2020.  La partenza del volo da Bristol è programmata alle 15,15 con arrivo a Torino alle 18,10; la ripartenza verso la Gran Bretagna è prevista alle 18,35 con arrivo a Bristol alle 19,30 (ora locale).  La nuova rotta è stata pensata principalmente in ottica incoming, per servire il traffico degli sciatori che scelgono le Alpi del Nord-Ovest italiano per trascorrere le loro settimane bianche e promuove Torino come destinazione ideale per gli sport invernali per i visitatori provenienti dal Regno Unito.

Al contempo, il volo Torino-Bristol permette ai viaggiatori piemontesi di visitare la destinazione britannica, designata dall’Unesco nel 2017 come Città del Film.  Meta ricca di cultura e in cui si svolgono ben 11 Festival cinematografici ogni anno, Bristol è anche la porta d’accesso all’Inghilterra sud-occidentale, dove si trovano destinazioni turistiche di primaria importanza come la città di Bath.

Andrea Andorno, Amministratore Delegato di Torino Airport ha dichiarato: “Il collegamento da Bristol ha una forte valenza incoming: il nuovo volo va infatti incontro alle esigenze di viaggio dei visitatori britannici, che scelgono sempre di più le località sciistiche italiane per le proprie vacanze invernali e la nostra vocazione di Aeroporto della neve, per la vicinanza con impianti di risalita di primo livello, soddisfa di certo questo tipo di domanda”.

Chiara Ravara, Head of Sales and Marketing di Ryanair ha aggiunto: “Ryanair è lieta di annunciare la nuova rotta che collegherà Torino con l’aeroporto di Bristol, nel Regno Unito, e che opererà con una frequenza settimanale, nell’ambito dell’operativo invernale 2019-2020 da Torino. I viaggiatori in partenza da Torino possono ora prenotare un volo per Bristol fino a marzo 2020.
Inoltre, il nostro investimento in questa nuova rotta contribuirà a posizionare Torino come meta perfetta per i viaggiatori in partenza dal Regno Unito – oltre a promuovere la regione Piemonte come destinazione sciistica ideale, con centinaia di chilometro di piste”.

Leggi anche

28/02/2020

Inquinamento: il vento spazza lo smog dalla pianura. Semaforo verde per le auto fino al 2 marzo

Gli ultimi giorni ventosi hanno consentito di mantenere il livello verde per il semaforo che disciplina […]

leggi tutto...

28/02/2020

Coronavirus: sale a 15 il numero dei positivi. il presidente Cirio: “Auspico il ritorno alla normalità”

Sale il numero dei contagiati in Piemonte dal Coronavirus: ad oggi sono 15 le persone risultate […]

leggi tutto...

28/02/2020

Rivarolo: operaio annegato, il centrodestra chiede che il Comune si costituisca parte civile

I consiglieri di minoranza Fabrizio Bertot e Martino Zucco Chinà di Riparolium e il capogruppo della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy