Caselle: importa corallo protetto in valigia. Donna rischia di pagare 15 mila euro

Caselle

/

19/12/2015

CONDIVIDI

La viaggiatrice, proveniente dalla Colombia, ne aveva nascosto in valigia ben 84 pezzi

Rischia di pagare una salata sanzione che va dai 3mila ai 15 mila euro, la viaggiatrice italiana di trent’anni proveniente dalla Colombia che aveva nascosto nel bagaglio ben 84 pezzi di corallo della specie più pregiata.

La donna è stata fermata nei giorni scorsi, nel corso di un controllo effettuato all’aeroporto “Sandro Pertini” di Torino. Gli agenti della Guardia di Finanza stanno attualmente eseguendo gli accertamenti previsti dale Convenzione di Washington che disciplina il commercio, l’importazione, il transito o detenzione a qualunque scopo di flora e fauna a rischo di estinzione.

Gli uomini della guardia di Finanza nel quadro dell’attività volta al contrasto dell’importazione illegale di piante e aninali appartenti alle fasce protette, hanno sequestrato il prezioso corallo che la donna aveva raccolto sulle spiagge di Cartagena e hanno proceduto alla contestazione dell’illecito.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy