Caselle: importa corallo protetto in valigia. Donna rischia di pagare 15 mila euro

Caselle

/

19/12/2015

CONDIVIDI

La viaggiatrice, proveniente dalla Colombia, ne aveva nascosto in valigia ben 84 pezzi

Rischia di pagare una salata sanzione che va dai 3mila ai 15 mila euro, la viaggiatrice italiana di trent’anni proveniente dalla Colombia che aveva nascosto nel bagaglio ben 84 pezzi di corallo della specie più pregiata.

La donna è stata fermata nei giorni scorsi, nel corso di un controllo effettuato all’aeroporto “Sandro Pertini” di Torino. Gli agenti della Guardia di Finanza stanno attualmente eseguendo gli accertamenti previsti dale Convenzione di Washington che disciplina il commercio, l’importazione, il transito o detenzione a qualunque scopo di flora e fauna a rischo di estinzione.

Gli uomini della guardia di Finanza nel quadro dell’attività volta al contrasto dell’importazione illegale di piante e aninali appartenti alle fasce protette, hanno sequestrato il prezioso corallo che la donna aveva raccolto sulle spiagge di Cartagena e hanno proceduto alla contestazione dell’illecito.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

23/10/2018

Il 26 ottobre “venerdì nero” per i trasporti. I dipendenti delle Ferrovie scioperano per 24 ore

Quello del 26 ottobre sarà un venerdì da dimenticare per decine di migliaia di pendolari canavesani […]

leggi tutto...

Ozegna

/

23/10/2018

Ozegna: violento scontro tra un Pick Up e uno scooter. In ospedale a Cuorgnè un 27enne di Salassa

Un ragazzo ferito in ospedale: è il bilancio di un incidente stradale che ha avuto luogo […]

leggi tutto...

Chivasso

/

23/10/2018

Betlemme di Chivasso: lavori per il nuovo sagrato del Santuario e per l’accesso dei disabili

Procedono, in frazione Betlemme, i lavori per il rifacimento della pavimentazione del sagrato del Santuario di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy