Caselle, è polemica sul presunto arrivo di migranti. L’opposizione:”Prima si pensi ai casellesi”

Caselle

/

23/07/2015

CONDIVIDI

Accesa discussione in Consiglio comunale tra opposizione e maggioranza sull'eventuale accoglienza dei migranti in arrivo in Piemonte

La complessa vicenda relativa al possibile arrivo di migrante in alcuni comuni del Canavese presenta un certo margine di ambiguità. Non è ancora emergenza, il prefetto non impone nulla ma chiede ai comuni di fare uno sforzo per accogliere parte dei 1.300 migranti in arrivo in Piemonte.

Linea soft, ovviamente, per evitare levate di scudi da parte dei sindaci di molti comuni e delle opposizioni che, in molte realtà locali, preannunciano battaglia. E Caselle non fa specie in questo contesto. Il leghista Massimiliano Turra e Andrea Fontana della lista “Caselle Futura” nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale hanno caldamente invitato il sindaco Luca Baracco a non prestare “il fianco alla non politica” del Governo sui profughi. Prima si pensi alle famiglie casellesi in difficoltà e poi ci si confronti sul problema immigrati.

Pronta la risposta del consigliere di maggioranza Felice Filippis che ha fatto appello alla solidarietà, al buonsenso e al buon cuore. Questo in sostanza il succo dell’intervento: se la prefettura coinvolgerà l’amministrazione quest’ultima non potrà starsene fuori. “Nel nostro piccolo dobbiamo farcene carico come atto di umanità e coscienza”.

Dal canto suo il sindaco Baracco ha messo fine alla discussione annunciando che a breve avvierà una serie di consultazioni informali con le associazioni di volontariato attive in città per capire quale opinione nutrono in merito.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

15/10/2019

Favria: domenica 20 ottobre appuntamento in piazza con una grandiosa castagnata

Domenica 20 ottobre avrà luogo a Favria una castagnata che non è solo il classico appuntamento […]

leggi tutto...

15/10/2019

Giovane coppia di Viù percorre undicimila chilometri a piedi attraverso tutta l’Europa

Hanno attraversato l’Europa percorrendo in un anno 11 mila chilometri a piedi. Anna Rastello e Riccardo […]

leggi tutto...

15/10/2019

Ivrea: rissa in campo tra i giocatori. E l’arbitro sospende la partita di calcio giovanile

Sarà il giudice sportivo a decidere le sorti della partita di calcio e dei tesserati dell’Ivrea […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy