Caselle, bilancio sul filo di lana e si profila l’ombra del commissario

Caselle

/

14/08/2015

CONDIVIDI

Il Prefetto ha inviato un ultimatum a tutti i consiglieri: o si approva il documento entro 20 giorni o l'Amministrazione verrà sciolta

Il Comune di Caselle è a un passo dal commissariamento. Tutta colpa della mancata approvazione del bilancio comunale. L’Amministrazione, già tempo fa, era stata avvisata, ma nel frattempo il bilancio è passato in cavalleria. Considerato il fatto che il primo richiamo non è servito a nulla, questa volta è stata la Prefettura di Torino ha inviato l’ultimatum: se entro venti giorni dalla notifica della comunicazione prefettizia il Comune non provvederà all’approvazione del documento finanziario scatterà inevitabilmente il commissariamento.

La diffida è stata consegnata a tutti consiglieri comunali, sia di maggioranza che d’opposizione. Una situazione che va sanata senza indugio anche se il vicesindaco e l’assessore al Bilancio Giovanni Isabella getta acqua sul fuoco, sottolineando che quello compiuto dalla Prefettura è un atto dovuto e che non è certo relativo a una violazione specifica.

Ciò non toglie che, entro la fine del mese di agosto, il Consiglio non procederà all’approvazione, il Comune sarà sciolto. L’amministratore rassicura: tutto è pronto ed entro il 25 agosto prossimo il parlamentino casellese potrà compiere il suo dovere. Il problema, però, è costituito dal fatto che molti consiglieri si sono recati in vacanza ma il vicesindaco è convinto che in ogni caso il numero legale sarà in ogni caso garantito.

 

Leggi anche

San Francesco al Campo

/

10/12/2017

San Francesco al Campo: ritrovate vuote le casseforti rubate che contenevano le pistole della polizia locale

Le ricerche dei carabinieri hanno dato i loro frutti: le due casseforti blindate che nei giorni […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

10/12/2017

Castellamonte: le poesie della cuorgnatese Rosanna Frattaruolo aiuteranno i bimbi vittime di violenza

Nella serata di giovedì 7 dicembre presso la sala congressi Pietro Martinetti di Castellamonte, è stata […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

10/12/2017

Cuorgnè: la sezione marinai ha commemorato sotto la neve i caduti periti sulle navi da guerra

Anche quest’anno la sezione cittadina dei Marinai di Cuorgnè ha voluto onorare i propri caduti: forse […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy