Caselle: all’asta telefoni, tablet, pc portatili, penne e orecchini smarriti in aeroporto

Caselle

/

07/12/2015

CONDIVIDI

Il 14 dicembre in strada Settimo a Torino, vendita all'incanto di un lotto che supera i seimila euro

In aereo, come nei treni o sugli autobus ci si dimentica di tutto. Oggetti mai reclamati per anni, custoditi  nei magazzini e che adesso l’Istituto Vendite Giudiziarie del Tribunale di Torino ha messo all’asta. Il lotto è consistente: 326 telefoni cellulari, 23 tablet, 26 macchine fotografiche, decine di orologi di ogni marca, penne orecchini, pc portatili e anche una pistola giocattolo.

Il valore complessivo ammonta a 6.500 euro a base d’asta.

Il 14 dicembre alle ore 10,00, all’Istituto vendite giudiziarie di Torino in strada Settimo 399/15, avrà luogo la vendita tramite pubblico incanto di tutti beni che sono stati ritrovati nello scalo aeroportuale di Caselle dagli addetti alle pulizie e dagli agenti di pubblica sicurezza. E’ possibile visitare la fotogallery e reperire eventuali informazioni visitando il sito www.ivgtorino.it

Dov'è successo?

Leggi anche

25/05/2020

Alberto Preioni (Lega Salvini): ” In arrivo 1.500 euro a burocrazia zero per 10 mila imprese commerciali”

“Si allarga ancora il raggio d’azione del finanziamento a fondo perduto Bonus Piemonte, mentre Finpiemonte sta […]

leggi tutto...

25/05/2020

Borgiallo: elicottero ultraleggero precipita in una radura boschiva. Salvo il pilota di 67 anni

Il pilota dell’elicottero ultraleggero precipitato nel pomeriggio di oggi, lunedì 25 maggio, in Valle Sacra può […]

leggi tutto...

25/05/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi 15 i decessi. In calo anche i contagiati e i ricoverati in Rianimazione

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, lunedì 15 maggio, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy