Caselle: al via domenica 8 aprile la Fiera Agricoltura e Commercio, vetrina dell’eccellenza canavesana

04/04/2018

CONDIVIDI

Quello con la kermesse espositiva si presenta come un appuntamento da non perdere, per fare in modo che il passato possa rivivere e fare da apripista al prossimo futuro anche dal punto di vista economico.

E’ giunta alla quarta edizione e si propone di diventare, come realmente sta accadendo una vetrina capace di mettere in assoluto rilievo l’attività commerciale e agricola del Canavese: il programma della Fiera Agricoltura e Commercio tra passato e futuro, che avrà luogo domenica 8 aprile a Caselle Torinese, si basa su questo obbiettivo. La manifestazione conta su un calendario articolato su eventi che riguardano strettamente l’attività agricola (che sta rivivendo grazie all’impegno di tanti giovani che qui trovano uno sbocco occupazionale) e quella commerciale. L’iniziativa è il frutto di una stretta e fattiva collaborazione tra amministrazione comunale, della Libera Associazione Commercianti e Artigiani presieduta da Luca Marchiori e dai Giovani Agricoltori guidati da Andrea Venturino. “Se siamo giunti alla quarta edizione della manifestazione vuol dire che tra i protagonisti della Fiera si è creato nel tempo una solida aggregazione – spiega l’assessore Paolo Gremo -. In sostanza ognuno ha fatto un passo indietro nell’interesse comune”.

L’amministratore sottolinea come il Comune abbia fatto la sua parte per creare le condizioni per il lancio della Fiera: è il caso della pavimentazione di diverse strade e il rifacimento dell’illuminazione pubblica. Interventi che hanno l’obiettivo precipuo di fare di Caselle una città fruibile anche dai visitatori. E c’è di più; l’Ascom torinese ha riconosciuto Caselle come città appetibile per il commercio. In poche parole la città dispone dei numeri necessari per rilanciare commercio e agricoltura. La grande novità è anche rappresentata dal fatto che i ventenni hanno dichiarato di avere intenzione di continuare, in un’ottica futuristica, l’attività dei genitori. A diffondere l’informazione sui canali social e sui media sarà l’Istituto comprensivo di Caselle.

E ancora: per gli organizzatori i veri protagonisti della kermesse fieristica quest’anno saranno i bambini: l’allestimento degli stand riflette l’intenzione di suscitare nei visitatori più piccoli il senso di appartenenza al territorio. L’inizio della manifestazione è previsto per le ore 9,30 di domenica 8 aprile: il centro storico della città ospiterà un inedito percorso enogastronomico e il mercatino dell’ingegno. Non mancheranno la proiezioni di filmati nella sala consigliare del Comune, i momenti cultural artistici mentre in piazza Boschiassi avranno luogo le dimostrazioni di mungiture delle mucche e della transumanza.

Ad animare la Fiera sarà il Gruppo Storico “Alla corte di Margherita” e gli sbandieratori di Mappano. Quello con la Fiera dell’Agricoltura e Commercio si presenta come un appuntamento da non perdere per fare in modo che il passato possa rivivere e fare da apripista al prossimo futuro economico.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/10/2019

Emergenza cinghiali: Città Metropolitana e gli agricoltori chiedono interventi immediati

E’ un appello unitario e determinato quello che Città metropolitana di Torino ed associazioni di agricoltori […]

leggi tutto...

17/10/2019

Orio Canavese-Barone: incidente stradale sulla provinciale. Nello scontro ferito un 28enne di Caluso

Serio incidente stradale sulla strada provinciale 53 nel tratto tra i centri abitati di Orio Canavese […]

leggi tutto...

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy