Cascinette: denunciata una donna. In casa aveva mezzo chilo di marijuana

Cascinette d'Ivrea

/

26/09/2015

CONDIVIDI

Continua la controffensiva delle forze dell'ordine: la donna è stata denunciata per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti

Prima Rivarolo, poi Castellamonte, Rivarossa e adesso Cascinette d’Ivrea: il Canavese sembra confermarsi come uno snodo importante per la coltivazione, la lavorazione e lo smercio della marijuana. Il fenomeno ha assunto negli ultimi anni dimensioni non di poco conto: lo dimostra l’importante controffensiva compiuta dalle forze dell’ordine che, negli ultimi giorni, ha stroncato in parte la complessa ramificazione dello spaccio e la detenzione della droga in Canavese, sequestrando decine di chilogrammi di stupefacenti essiccati, in parte lavorati e pronti per essere smerciati, denunciando e arrestando diversi spacciatori.

L’ultimo episodio in ordine di tempo: nel pomeriggio di ieri gli agenti del commissariato d’Ivrea hanno denunciato per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti una donna di 44 anni, residente a Cascinette che è stata trovata in possesso, nella propria abitazione di mezzo chilogrammo di marijuana e di tre piante altre circa un metro e mezzo. La perquisizione domiciliare ha fatto seguito alle approfondite indagini eseguite dagli inquirenti. L’attività investigativa di carabinieri e polizia di Stato continua.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...

25/08/2019

Paura a Chiaverano: aggredito dai ladri che volevano razziare la sua abitazione. Ferito 64enne

Picchiato dai ladri in fuga che stavano razziando al sua abitazione. Vittima dell’aggressione è stato un […]

leggi tutto...

24/08/2019

Mistero a Torrazza Piemonte: esploso un colpo di carabina contro la porta di una villetta

L’esplosione di un colpo di fucile contro una villetta si è trasformata in un giallo. L’inquietante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy