Caravino: i ladri gli portano via 17 arnie. Apicoltore offre una ricompensa per riaverle

Caravino

/

07/04/2016

CONDIVIDI

Non è il primo furto, ma questa volta l'azienda a conduzione familiare rischia essere messa in ginocchio

“Colpo grosso” a Caravino. Una banda di ignoti (per adesso) ha rubato 17 arnie ad un apicoltore. In totale un milione e 200mila api. Un furto che rischia di mettere in ginocchio la piccola impresa a conduzione familiare che vive sulla produzione di miele naturale. Mario Berti, l’agricoltore, ha sporto denuncia ai carabinieri. Non è la prima volta che gli sottraggono delle arnie, ma di solito i ladri si limitavano a portarne via un paio. Il valore del bottino non supera qualche migliaio di euro, ma è tutto ciò che rappresenta e il miele prodotto dalle operose api che dà da mangiare alla famiglia Berti.

Mario, 77 anni, è un apprezzatissimo apicoltore: tanto esperto nella materia da ricevere numerosi premi e da essere invitato a tenere corsi di perfezionamento in tutta Italia per le analisi settoriali dei mieli e sulla flora dalla quale le api traggono il polline migliore. Mario Berti ha intenzione di offrire una ricompensa pur di ritrovare le sue arnie. Alla sua età ricominciare, anche dal punto economico, non è per nulla facile.

Dov'è successo?

Leggi anche

14/08/2020

Aeroporto di Caselle: la Compagnia Blue Air annuncia collegamenti per Napoli, Alghero e Trapani

Crescono le operazioni di Blue Air in Italia con l’aggiunta di un aeromobile sulla base di […]

leggi tutto...

14/08/2020

Valperga: si fa male a una gamba e la ferita si infetta. Momenti di paura per un anziano 72enne

Si era ferito nella giornata di ieri, giovedì 13 agosto a una gamba mentre stava tagliando […]

leggi tutto...

14/08/2020

Castellamonte: tentativo di furto nella casa di Gloria Rosboch. I carabinieri sulle tracce del ladro

È penetrato all’interno del giardino della villetta dei genitori di Gloria Rosboch a Castellamonte ma quando […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy