I carabinieri denunciano due giovani a Strambino e Valperga per detenzione di sostanze stupefacenti

Valperga

/

13/02/2017

CONDIVIDI

I due fermati dai militari sono stati trovati in possesso di hashish e marijuana

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Ivrea due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A Strambino, nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari hanno trovato un 23enne in possesso di un involucro contenente 27 ovuli di marijuana del peso complessivo di circa 36 grammi ed un grinder metallico utilizzato per triturare la sostanza. Droga e materiale sono stati sequestrati. Per il giovane, che durante il controllo si è avventato contro due carabinieri, è scattata una denuncia a piede libero anche per resistenza a pubblico ufficiale.

A Valperga, invece, i militari della stazione carabinieri di Cuorgnè hanno sorpreso un 23enne che camminava per strada con al seguito due dosi di hashish e marijuana, del peso complessivo di circa 8 grammi. La conseguente perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire e sequestrare un ovulo di cocaina, 300 grammi di sostanze da taglio, un bilancino di precisione e semi di marijuana.

Dov'è successo?

Leggi anche

30/05/2020

Coronavirus, il presidente della Regione: “Abbiamo i numeri per riaprire i confini il 3 giugno”

Ospite di Tgcom24 il presidente Alberto Cirio ha affermato che “il Piemonte ha i numeri in […]

leggi tutto...

30/05/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, sabato 30 maggio 7 decessi e 82 contagi. Il Covid-19 rimane tra noi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi sabato 30 maggio, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

30/05/2020

Chivasso, messaggio del sindaco Castello: “Abbiamo riaperto i mercati ma la prudenza è d’obbligo”

Pubblichiamo il messaggio che il sindaco di Chivasso Claudio Castello rivolge ai cittadini dove si fa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy