Feste da ballo, bevande e pietanze abusive: i carabinieri chiudono il Tropical Village di Borgaro

Borgaro

/

03/07/2017

CONDIVIDI

La struttura era stata realizzata in un'area di 7mila metri quadrati senza alcuna licenza edilizia. Denunciato il presidente di un circolo privato

Il “Tropical Village Festival”, noto locale di via Santa Cristina a Borgaro Torinese ha chiuso i battenti: si tratta di una chiusura forzata decretata dai carabinieri della Compagnia di Venaria e dai carabinieri del Nas perché si servivano abusivamente alcol e pietanze e si organizzavano feste da ballo senza alcuna autorizzazione. Nel corso del “blitz” i carabinieri hanno denunciato il titolare dell’attività commerciale, V.S. 46 anni, residente a Torino, che risulta essere presidente di un circolo privato denominato “L’Isola del Pescatore” di Borgaro. L’uomo aveva organizzato il “Tropical Village”, costituito da tre piste da ballo ai margini dei quali erano stati allestiti gazebo sotto ai quali si somministravano bevande, 4 ristoranti e vari punti di ristoro, senza aver richiesto nessuna licenza edilizia.

Per realizzare la struttura l’uomo aveva utilizzato un’area di circa 7mila metri quadrati che il comune di Borgaro aveva concesso al circolo per svolgere esclusivamente la pesca sportiva che aveva luogo nei laghi della struttura. Nel corso dell’operazione gli uomini dell’Arma hanno sequestrato 30 chilogrammi di alimenti scaduti che erano comunque stati messi in vendita e 1.196 bevande. Quando i carabinieri hanno fatto irruzione al “Tropical Village” erano presenti una centinaio di persone sprovviste della necessaria tessera associativa. Al termine del “Blitz” i carabinieri hanno notificato multe per 4.500 euro.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy