Canischio: un furioso incendio distrugge una baita, utilizzata come seconda casa

Canischio

/

20/01/2016

CONDIVIDI

Le squadre dei vigili del fuoco di Rivarolo e Cuorgnè hanno domato le fiamme

Un altro incendio a Canischio in località Mares. Le fiamme hanno distrutto una baita utilizzata come seconda casa, da una famiglia residente nel posto. E’ accaduto oggi pomeriggio, poco dopo le 18,00. Stando a una prima ricostruzione sembra che il focolaio si sia sviluppato al pian terreno e che, successivamente, l’incendio, alimentato dalle suppellettili e dalle travi in legno si sia propagato fino al tetto della baita, carbonizzando la struttura di sostegno. La baita in quel momento era disabitata.

Sul posto si sono recati i vigili del fuoco volontari dei distaccamenti di Cuorgnè, Rivarolo e dei volontari Aib di Canischio. I pompieri hanno domato le fiamme e messo in sicurezza ciò che è rimasto dell’abitazione. Sul luogo sono anche intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ivrea. Non si esclude che, anche in questo caso, ad innescare l’incendio possa essere stata l’opera di un piromane.

(Immagine di repertorio)

Dov'è successo?

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy