Canischio: un furioso incendio distrugge una baita, utilizzata come seconda casa

Canischio

/

20/01/2016

CONDIVIDI

Le squadre dei vigili del fuoco di Rivarolo e Cuorgnè hanno domato le fiamme

Un altro incendio a Canischio in località Mares. Le fiamme hanno distrutto una baita utilizzata come seconda casa, da una famiglia residente nel posto. E’ accaduto oggi pomeriggio, poco dopo le 18,00. Stando a una prima ricostruzione sembra che il focolaio si sia sviluppato al pian terreno e che, successivamente, l’incendio, alimentato dalle suppellettili e dalle travi in legno si sia propagato fino al tetto della baita, carbonizzando la struttura di sostegno. La baita in quel momento era disabitata.

Sul posto si sono recati i vigili del fuoco volontari dei distaccamenti di Cuorgnè, Rivarolo e dei volontari Aib di Canischio. I pompieri hanno domato le fiamme e messo in sicurezza ciò che è rimasto dell’abitazione. Sul luogo sono anche intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ivrea. Non si esclude che, anche in questo caso, ad innescare l’incendio possa essere stata l’opera di un piromane.

(Immagine di repertorio)

Dov'è successo?

Leggi anche

18/06/2018

Al castello di San Giorgio la terza edizione di Expoelette, il Forum dove le donne sono protagoniste

E’ giunta alla terza edizione il Forum Expoelette che sarà nuovamente ospitato nella suggestiva cornice dello […]

leggi tutto...

18/06/2018

Canavese: tranciati in un cantiere i cavi della “fibra” e i servizi sanitari dell’Asl T04 vanno in tilt

Oggi, lunedì 18 giugno, verso le ore 8,00, i lavori di un cantiere della Città di […]

leggi tutto...

18/06/2018

Dramma a Leinì: esce di strada per un malore e finisce con l’auto nel fossato. Muore un 68enne

Il malore, improvviso e inesorabile, lo ha stroncato mentre si trovava alla guida della propria Fiat […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy