Canischio: un furioso incendio distrugge una baita, utilizzata come seconda casa

Canischio

/

20/01/2016

CONDIVIDI

Le squadre dei vigili del fuoco di Rivarolo e Cuorgnè hanno domato le fiamme

Un altro incendio a Canischio in località Mares. Le fiamme hanno distrutto una baita utilizzata come seconda casa, da una famiglia residente nel posto. E’ accaduto oggi pomeriggio, poco dopo le 18,00. Stando a una prima ricostruzione sembra che il focolaio si sia sviluppato al pian terreno e che, successivamente, l’incendio, alimentato dalle suppellettili e dalle travi in legno si sia propagato fino al tetto della baita, carbonizzando la struttura di sostegno. La baita in quel momento era disabitata.

Sul posto si sono recati i vigili del fuoco volontari dei distaccamenti di Cuorgnè, Rivarolo e dei volontari Aib di Canischio. I pompieri hanno domato le fiamme e messo in sicurezza ciò che è rimasto dell’abitazione. Sul luogo sono anche intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ivrea. Non si esclude che, anche in questo caso, ad innescare l’incendio possa essere stata l’opera di un piromane.

(Immagine di repertorio)

Dov'è successo?

Leggi anche

22/02/2018

Caselle, torna il parcheggio a pagamento. Adesso si potranno usare bancomat e carta di credito

A Caselle, dopo mesi di parcheggio libero e a volte caotico, tornano le strisce blu: dal […]

leggi tutto...

22/02/2018

Salerano: Ottino si dimette da sindaco, il prefetto scioglie il consiglio e commissaria il comune

Lascia l’Italia per raggiungere la famiglia in Portogallo e Salerano, comune di poco più di 500 […]

leggi tutto...

22/02/2018

Borgaro: i vandali danneggiano il monumento del Grande Torino. Ed è polemica

Non c’è limite all’imbecillità e non c’è limite alla mancanza di rispetto per la memoria dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy