Canavese, veterinario d’Andrate indagato per la truffa delle carni rosse in Val d’Aosta

Andrate

/

09/11/2015

CONDIVIDI

Secondo l'accusa il medico avrebbe omesso di denunciare la falsificazione della provenienza di tre bovini

L’inchiesta condotta dagli agenti del Corpo Forestale valdostano, coordinata dal pubblico ministero Luca Ceccanti, era stata denominata “Blu belga”. L’operazione ha preso il nome proprio da una razza bovina piemontese. Le indagini avrebbero appurato che alcune mucche di razza piemontese sarebbero state spacciate come bovini di razza valdostana, grazie all’ausilio di contrassegni auricolari e microchip provenienti da mucche valdostane.

L’inchiesta, giunta alla conclusione, ha accertato che ben sei animali avrebbero subito maltrattamenti e sono stati infine uccisi, 17 carcasse sarebbero state smaltite illecitamente, 38 forme di formaggio “sporcate” e invase dai parassiti. E non è tutto: un veterinario canavesano è stato indagato con l’accusa di non aver denunciato la falsificazione dell’origine di tre mucche mentre un allevatore avrebbe illecitamente somministrato ormoni umani ai bovini di sua proprietà.

A indagini preliminari ormai concluse sono 14 gl’indagati. Tra questi figura anche Andrea Piatti, 52 anni, residente ad Andrate, veterinario dell’Usl Valdostana. Gli altri indagati sono Guido Chaussod, di 61 anni, di Nus; Paolo Moussanet , 53 anni, di Challand-Saint-Victor; Mathieu Chabod, 19 anni, di La Salle; Gabriele Empereur, 70 anni, di Gressan; Ezio Chabloz, 52 anni, di Sarre; Paolo Consol, 61 anni, di Issime; Albein Bagnod, 36 anni, di Challand-Saint-Victor; Marco Cerise, 37 anni, di Sarre; Franca Marcoz, 55 anni, di Brissogne; Cassiano Treboud, 41 anni, di La Salle; Alfredo Girod, 31 anni, di Fontainemore; Leo Montrosset, 44 anni, di Jovencan; Piergiorgio Collegni, 46 anni, di Nus.

Dov'è successo?

Leggi anche

11/12/2018

Economia in Canavese: la “Finanziaria” concede ai comuni una maggiore flessibilità nelle spese

Una buona notizia soprattutto per i Piccoli Comuni, che va a sommarsi allo sblocco degli investimenti […]

leggi tutto...

Volpiano

/

11/12/2018

Sì del Ministero del Lavoro alla cassa integrazione per i 127 ex dipendenti della Comital-Lamalù

Nell’incontro che si è svolto oggi, martedì 11 dicembre a Roma, il ministero dello Sviluppo Economico […]

leggi tutto...

Ivrea

/

11/12/2018

Sanità: l’Asl T04 investe 640mila euro per installare una nuova Tac nel reparto Radiologia di Ivrea

E’ in fase di installazione la nuova Tac della Radiologia dell’Ospedale di Ivrea, diretta dalla dottoressa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy