Canavese, un sito per recuperare i preziosi rubati dai ladri

Canavese

/

08/06/2015

CONDIVIDI

Sulla rete i Carabinieri hanno creato una bacheca virtuale sulla quale è possibile ritrovare oggetti trafugati dalle case

L’utilità della tecnologia è innegabile. E lo è anche nel caso in cui, attraverso un sito creato dalle forze dell’ordine, è possibile riconoscere gli oggetti rubati dai ladri. Grazie alle immagini diffuse su internet, da oggi i derubati potranno visionare gli ogetti che sono stati loro sottratti. I derubati potranno rivolgersi all’Arma dei carabinieri e alle forze di polizia per cercare do tornare in possesso del maltolto. Sul sito dei carabinieri si trova di tutto: pellicce, orologi, collane, stereo, orologi e smartphone, macchine fotografiche, impianti stereo e collezioni complete di cristalli.

Basta cliccare sul link www.armadeicarabinieri.it per visionare migliaia di articoli suddivisi in 36 categorie. Le immagini mostrano anche le dimensioni reali degli oggetti per agevolare il riconoscimento della refurtiva sequestrata di recente nel corso dei controlli eseguiti nei campi nomadi di Torino, Leinì e San Giusto Canavese. oggetti sono suddivisi in trentasei categorie:  gioielli, abbigliamento, hi-fi, opere d’arte, utensili, orologi, mobili, cristallerie e persino mobili.

Leggi anche

Ivrea

/

14/08/2018

Sanità in Canavese: l’Asl T04 assume 101 operatori sanitari per fronteggiare la carenza di personale

Oggi, martedì 14 agosto, la Direzione Generale dell’Asl T04 ha disposto l’assunzione di 101 operatori sanitari: […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

14/08/2018

Rivarolo-Favria: violento scontro tra auto al passaggio a livello. Una vettura finisce sui binari

E’ stato per un puro caso se il bilancio di un incidente stradale non si è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy